Approvato il Progetto Life Wolfalps EU per la salvaguardia del lupo nelle Alpi

Il progetto è inserito nell'ambito del Programma europeo LIFE+Natura 2014 – 2020 che ha come obiettivo principale la ricerca della diminuzione dei conflitti con il lupo nei territori alpini

La Commissione europea ha approvato una parte del progetto Life Wolfalps EU.

La durata è di 5 anni con inizio il 1° settembre 2019.

Il progetto è inserito nell’ambito del Programma europeo LIFE+Natura 2014 – 2020 che ha come obiettivo principale la ricerca della diminuzione dei conflitti con il lupo nei territori alpini.

Life Wolfalps EU prevede : l’organizzazione di squadre di pronto intervento composte da forestali, guardaparco, veterinari, periti agrari e tecnici faunistici, incaricate di recarsi presso le aziende oggetto di predazione per affrontare in maniera specifica i singoli casi e fornire le indicazioni per la risoluzione dei problemi; il potenziamento del monitoraggio della popolazione del lupo e l’assistenza tecnica alla formazione e alla comunicazione e il coinvolgimento degli agricoltori e dei cacciatori nelle azioni di progetto.

I partner dell’ambizioso progetto sono la Regione Piemonte e alcuni parchi regionali piemontesi, tra cui il Parco regionale delle alpi marittime, le Regioni Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta, il Museo delle Scienze di Trento, i Carabinieri forestali, il Parco nazionale del Mercantour, l’Office National de la chasse e de la Faune Sauvage, l’Austria e la Slovenia.