Villasimius. Guardia Costiera: sequestrato pontile abusivo

Il pontile di circa 14 m, in località Punta Molentis nel comune di Villasimius, realizzato in violazione della normativa posta a presidio dell’ integrità ambientale dei luoghi.

Nella giornata di oggi i militari della Capitaneria di Porto di Cagliari impegnati in una delle consuete attività di controllo a tutela del patrimonio ambientale, all’interno del proprio territorio di competenza ha posto sotto sequestro un pontile di circa 14 m, in località Punta Molentis nel comune di Villasimius, realizzato in violazione della normativa posta a presidio dell’ integrità ambientale dei luoghi.

Il pontile sequestrato, realizzato attraverso l’asportazione dei massi dalle aree demaniali limitrofe ed avente una sovra struttura in legno è stata realizzata in assenza delle previste autorizzazioni di natura paesaggistica, in un’area sottoposta a particolari vincoli ambientali in quanto ricompresa all’interno dell’Area Marina Protetta di “Capo Carbonara” nonché, Sito d’Interesse Comunitario (S.I.C.), Zona di Protezione Speciale oltre che tratto di litorale sottoposto a vincolo di bellezza panoramica.