Sassari, il centrodestra ha scelto il suo sindaco: Mariolino Andria

Finalmente la coalizione di centrodestra sardista, civica ed autonomista, formata da Lega, PSdAz, Fratelli d’Italia, Sardegna20Venti, Riformatori Sardi – Fortza Paris, UDC, EpI e Movimento Civico Uniti per Sassari, ha trovato la quadra per indicare il proprio candidato sindaco alle prossime elezioni comunali di Sassari.

All’unanimità, infatti, è stato designato il geometra Mariolino Andria, espressione di Fortza Paris. L’ha spuntata, dunque, nei confronti dell’avvocato Gabriele Satta, indicato, a suo tempo, da Forza Italia.

Non è da escludere che con il voto unanime per la designazione di Andria, il centrodestra abbia ritrovato una solida unità, abbattendo, di fatto, certe contrapposizioni che, finora, hanno impedito il completamento dell’esecutivo regionale a guida Christian Solinas (Lega-PSd’Az).

Non è da escludere, comunque, che Forza Italia abbia ottenuto dagli alleati la formale promessa di ottenere la designazione di un proprio esponente alle prossime elezioni comunali di Alghero.