Santa Teresa Gallura. Un’attività di ristorazione sanzionata dalla Capitaneria di Porto

Verbale amministrativo di 1.500,00 euro e sequestro di 2 aragoste congelate e non tracciabili.

Durante questo fine settimana, personale del Nucleo Vigilanza Pesca della Capitaneria di Porto di La Maddalena ha effettuato controlli in diverse attività di ristorazione presenti nella città di Santa Teresa Gallura (SS), in vista dell’imminente stagione estiva, periodo in cui come ogni anno si registra un ingente afflusso di turisti, nonché di fruitori delle strutture ricettive presenti sul territorio gallurese.

Nella giornata di sabato sono stati controllati n. 6 ristoranti, tra cui anche pescherie/friggitorie. Solo una di queste strutture è stata sanzionata con verbale amministrativo dell’importo di 1500 € e relativo sequestro di n. 2 aragoste congelate e non tracciabili.

Tali operazioni di controllo sulla filiera ittica, finalizzate alla tutela del consumatore ed al rispetto della vigente normativa in materia di pesca, proseguiranno anche nei prossimi giorni e lungo tutto il litorale ricadente nella giurisdizione della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di La Maddalena.

Guardia Costiera