Roma:Prima la rapina in farmacia poi la fuga verso il terminal Anagnina. Un arresto e una denuncia

Si tratta di un 20enne di Frascati, senza occupazione e con precedenti, arrestato con l’accusa di rapina in concorso e un 34enne di Marino, denunciato a piede libero con la stessa accusa.

Quasi all’ora di chiusura della farmacia, il 20enne, con volto parzialmente travisato, è entrato all’interno armato di taglierino ed ha minacciato l’addetta al banco facendosi consegnare l’incasso della giornata, per poi fuggire a piedi.

Scattata la segnalazione tramite 112, la centrale operativa del Gruppo carabinieri Roma ha inviato sul posto diverse pattuglie del nucleo radiomobile di Roma e delle compagnie Roma Casilina e Roma Piazza Dante che, dopo aver acquisito le informazioni e le descrizioni del rapinatore, hanno iniziato minuziose ricerche in zona.

Dopo circa 30 minuti, la pattuglia mista formata da carabinieri e militari dell’Esercito dell’11° reggimento bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, impegnata presso il nodo di scambio nel servizio di “Strade sicure”, ha rintracciato il 20enne insieme al complice sulla banchina della fermata metro all’interno del Terminal Anagnina.

[foto id=”281216, 281215″]