Oristano- Un gruppo di volontari organizza un’operazione di prevenzione sulle cause della droga

Le numerose attività della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e dei volontari della Chiesta di Scientology ad Oristano si muovono per supportare le forze dell’ordine.

Stasera, 14 Maggio, infatti verranno distribuiti centinaia di libretti informativi sui reali effetti della droga.

Attraverso storie raccontate da ex tossicodipendenti e pubblicate in questi libretti i volontari metteranno al corrente i cittadini delle cause legate alla droga, portandoli dunque ad una riflessione importante. Si vuole porre luce su un problema che viene visto marginale da chi non consuma e da chi non vende droga. Di fatto la droga e chi la consuma, non guardano in faccia a nessuno e non calcolano la quantità di danni che causano, quindi questi volontari hanno deciso di muoversi per cercare di arginare il problema.

advertisement

Come sostenne il filosofo L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere“. Le gioie e le sensazioni sono proprio quello che questa campagna di prevenzione volontaria vuole garantire alle persone e solo la prevenzione è l’unica arma possibile. La vita libera dalla droga non è solo un’ambizione, ma una necessità.