Oristano, Centro Internazionale per la Ricerca sulle Civiltà Egee

Più informazioni su

Il 17 maggio verrà inaugurato a Oristano il Centro Internazionale per la Ricerca sulle Civiltà Egee (C.I.R.C.E) dell’Università di Sassari.

Il Centro, che nasce dalla collaborazione fra l’Università degli Studi di Sassari, il Consorzio UNO (Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università di Sassari) e il Comune di Oristano, avrà la sua sede nel Museo Antiquarium Arborense.

La direzione scientifica del Centro è affidata a Massimo Perna, docente dell’Ateneo di Sassari presso la Scuola di Specializzazione a Oristano e dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Giovedì 16 maggio, alle 11, nella Sala Giunta del Comune (Palazzo Campus Colonna), il centro sarà presentato nel corso di una conferenza stampa.

Saranno presenti il Sindaco Andrea Lutzu, l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna, il professor Massimo Perna (Direttore del Centro di Civiltà Egee, docente di Civiltà Egee dell’Ateneo di Sassari presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici a Oristano e dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli) e il professor Raimondo Zucca (Direttore dell’ANTIQVARIVM ARBORENSE e della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università di Sassari, in Oristano e docente di Storia e archeologia del Mediterraneo antico presso l’Università degli studi di Sassari).

Più informazioni su