Oliena-I carabinieri della locale Stazione denunciano un 35enne per truffa on-line

I Carabinieri della locale Stazione di Oliena hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, un 35enne di origini campane.

Il truffatore cercava di vendere on line un collare GPS per cani al prezzo di 440 euro.

Un operaio di Oliena, con la passione per la caccia per accertarsi di non smarrire i propri cani durante le battute di caccia, ha risposto ad un’inserzione on-line circa un’offerta conveniente di una vendita per un collare GPS.

Il truffatore ha ingannato l’interessato tramite un annuncio collocato all’interno di un sito commerciale legato ad un pagamento tramite ricarica su una carta prepagata.

Il colpevole, il 35enne originario del napoletano, già noto alle forze dell’ordine per analoghi reati, in un primo momento ha comunicato al malcapitato che il pacco sarebbe arrivato con un po’ di ritardo.

A quel punto il Cacciatore stanco di aspettare la merce si è recato alla locale Stazione Carabinieri per presentare una denuncia di truffa.

Il truffatore è allora stato scoperto e denunciato dai Carabinieri della Stazione di Oliena che, dopo serrate indagini, sono riusciti ad individuare, il titolare della carta prepagata alla quale erano stati indirizzati i soldi e a cui era intestata l’utenza telefonica mobile utilizzata per le conversazioni.