Olbia. Lunedì 20 al Grand Hotel President il “Laboratorio Europa: ambiente, lavoro, cultura”

Lunedì 20 maggio 2019, alle ore 17.30, presso il Grand Hotel President, si svolgerà l’incontro “Laboratorio Europa: ambiente, lavoro, cultura”, organizzato da Sinistra Autonomia e Federalismo.

Lunedì 20 maggio 2019, alle ore 17.30, presso il Grand Hotel President, si svolgerà l’incontro “Laboratorio Europa: ambiente, lavoro, cultura”, organizzato da Sinistra Autonomia e Federalismo: una rete di persone di varie idee politiche, spesso non iscritte a nessuna organizzazione, ispirate da valori del campo democratico e progressista, dell’antifascismo, dell’Autonomia e del Federalismo.

La crisi dell’UE non cancella i benefici di un’epoca di pace quale i cittadini europei non hanno mai conosciuto prima, né i progressi sul piano economico-sociale, né la cittadinanza europea, transnazionale, nella quale soprattutto i giovani si riconoscono.

Dall’attuale impasse si esce superando l’Europa dei blocchi intergovernativi, non solo riformando più o meno incisivamente le attuali istituzioni europee o revisionando i Trattati.

Vogliamo un’Europa politica!

Si sente il bisogno di condividere queste sensibilità.

E’ un’occasione per discutere insieme liberamente di nuove istituzioni democratiche e rappresentative delle persone e non solo degli Stati, che si occupino delle grandi questioni del nostro tempo compensando le diseguaglianze: lavoro, equitá sociale, valore dell’ambiente, previdenza, sanità, istruzione.

Ci saranno Giangiacomo Ortu, storico e Omar Chessa, costituzionalista.

Seguirà un libero scambio di idee con Giovanna Spano, Mario Sechi, Giovanni Antonio Orunesu, Emiliano Deiana, Michele Carrus, tutte e tutti coloro che vorranno intervenire, coordinato da Ivana Russu, consigliere comunale di Olbia, e da Vasco De Cet, professionista del turismo.

Sono stati invitati i candidati al Parlamento europeo del centrosinistra e tra questi, ha assicurato la partecipazione Andrea Soddu.