Juventus-Allegri addio. Sogno Guardiola, ma sale Simone Inzaghi. E Antonio Conte…

La Juventus pensa al post-Allegri. Chi arriverà dopo 5 con Max sulla panchina bianconera? Il sogno proibito resta Guardiola malgrado i 20 milioni di ingaggio e i due anni di contratto restanti con il Manchester City.

Più informazioni su

Difficile Deschamps (che vorrebbe giocarsi l’Europeo 2020 dopo aver vinto il Mondiale con la Francia) e Pochettino (stipendio simile a quello di Guardiola, senza aver il fascino del tecnico spagnolo). Agnelli resta freddo su Antonio Conte (vicino all’Inter) anche se è noto che Nedved e Paratici vedrebbero di buon occhio il ritorno dell’ex ct azzurro.

Simone Inzaghi è un nome da non sottovalutare: piaceva un anno fa e le sue quotazioni sono in crescita nelle ultime ore. Così come Gasperini (che tanto piace alla Roma e in seconda battuta al Milan). Più basse le quotazioni di Sinisa Mihajlovic.

JUVENTUS: ALLEGRI PSG? ATTENTI ALL’INTER SE ANTONIO CONTE TORNASSE BIANCONERO

Allegri lascia la Juventus. Cosa farà Max la prossima stagione? Anno sabbatico? Forti le voci legate a un’offerta faraonica (15 milioni per 3 anni) del Paris Saint Germain o al Barcellona (anche se Bartomeu ha detot di voler confermare Valverde dopo le indiscrezioni legate anche a Xaxi o Koeman).

Il tecnico bianconero è sempre stato attratto da un’avventura in Premier League (e il valzer degli allenatori può liberare panchine pesanti: Tottenham, Chelsea, forse le due di Manchester). Ma il mister livornese non vedrebbe male la possibilità di restare in Italia. E se clamorosamente Antonio Conte andasse alla Juventus uno scenario delle scorse settimane dava l’Inter forte proprio su Allegri…

JUVENTUS E MASSILIANO ALLEGRI: DIVORZIO UFFICIALE

Divorzio tra Massimiliano Allegri e la Juventus. La notizia è ufficiale. Una nota del club bianconero fa sapere che “Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020”.

ALLEGRI LASCIA LA JUVENTUS. SABATO CONFERENZA CON L’ALLENATORE E ANDREA AGNELLI

Il club bianconero spiega: “L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium”.

Le indiscrezioni delle scorse ore dopo i due incontri tra Massimiliano Allegri e il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, avevano parlato della richiesta di cessioni eccellenti da parte del tecnico livornese. Oltraa CanceloDouglas Costa e Dybala (il fratello giovedì aveva detto: “Non è felice e non sarà l’unico ad andarsene”) erano trapelati anche i nomi di Alex Sandro e soprattutto a sorpresa di Mario Mandzukic, ritenuto da molti fino a pochi mesi fa un fedelissimo di Allegri. Ovviamente alle cessioni sarebbero dovuti seguire molti acquisti importanti: un difensore centrale, nuovi esterni, un attaccante e un centrocampista di livello internazionale (il sogno Paul Pogba).

JUVENTUS, IL TITOLO BALZA IN BORSA

Intanto dopo l’annuncio della separazione con Allegri il titolo bianconero è cresciuto in Borsa del 2%.

Fonte: www.affaritaliani.it

Più informazioni su