Cagliari:il 23 maggio la finale regionale di Impresa in Azione

Anche quest’anno al via la finale della competizione regionale del programma “Impresa in azione”, il programma didattico di Alternanza scuola-lavoro promosso da Junior Achievement Italia, prima associazione no profit per la diffusione della cultura economico-imprenditoriale tra i giovani – organizzata da Sardegna 2050 con la collaborazione di Europe Direct della Regione Sardegna, Confindustria giovani, Contamination Lab dell’Università di Cagliari, Saras e Open Campus Tiscali.

Impresa in azione è il programma di Alternanza scuola-lavoro che consente agli studenti delle scuole superiori di secondo grado delle classi terze, quarte e quinte di costituire una vera e propria impresa che, con la supervisione di un docente tutor e di un esperto d’impresa, progetta, realizza e vende un prodotto o un servizio innovativo.

Prima della competizione vera e propria, vi sarà una sessione formativa e informativa dedicata agli studenti, durante la quale professionisti e imprenditori tracceranno un quadro delle competenze necessarie per approcciarsi al mondo del lavoro accogliendo le sfide del cambiamento.

Programma

Ore 9,30  Tavola rotonda “Professioni del futuro”

Alessandra Argiolas, Responsabile marketing Argiolas Formaggi

L’innovazione nei mestieri tradizionali 

Carla Giordano, Human Resources Avanade

Impresa 4.0

Tania Cannas, Consultant Adecco

Barbara Sebis, Responsabile di Selezione della filiale di Cagliari Adecco

Strumenti di recruiting e web reputation

Antonello Chessa, Antonio Mura, Rossella MarocchiEurope Direct Regione Sardegna

I giovani e l’Europa, opportunità per il futuro

Modera: Simone Ferrari

 

Ore 12.00 Finale di Impresa in azione

I partecipanti sono chiamati a presentare la propria idea imprenditoriale, un prodotto o un servizio, sviluppata realizzata e commercializzata durante tutto l’anno scolastico:

– si confronteranno con il pubblico,

– terranno un colloquio con i giudici

– mostreranno un video-pitch con le informazioni della loro mini-impresa

I PREMI

I vincitori di questa prima fase regionale potranno partecipare alla competizione nazionale BIZ Factory a Milano e contendersi il titolo di Migliore Impresa JA 2019.