Cagliari. Il 1° giugno l’ultimo Poety Slam della stagione prima della Finale sarda

Ritorna a Cagliari il Poetry Slam Sardegna, l’originale sfida letteraria tra poeti, scrittori e performers della parola, per infiammare in versi e rime il capoluogo sardo con l’ultimo appuntamento della stagione prima della Finale regionale.

Appuntamento sabato 1 giugno, nello Spazio OSC D-O-M-O-S-C di via Newton n.12 (salire la rampa), dove, dalle 21.00 in poi, andrà in scena il 2° “Open Poetry Slam”, evento di chiusura del laboratorio di Poetry Slam curato da Sergio Garau, uno spazio espressivo tenuto nei giorni scorsi da uno dei maggiori esperti italiani ed internazionali di poetry slam, sempre allo Spazio OSC, dedicato a chi voleva migliorare nella scrittura e nell’esecuzione dal vivo.

A condurre la sfida sarà il Maestro di Cerimonia e presidente della LIPS Lega Italiana Poetry Slam, Sergio Garau, coadiuvato dal vicepresidente della LIPS Giovanni Salis nel ruolo di notaio multipiattaforma.

Ospite speciale Katharina Wenty, campionessa viennese di poetry slam, dove, dal 2016, il suo racconto si distingue per i palchi e le scene riprendendo e riproducendo mondi contraddittori in versi immaginifici e avvolgenti.

In gara i poeti e performer: Alessandro Doro, Valerio Janus Camera, Ruggero Loi, Olympia
Alessandra Sorcinelli, Terri Melon, Andrea Melis, Lollo Manca, Marco Lodde, Martina Lorai Meli (Blues Marty), Barbara Lanzafame.

Queste le regole della sfida: tre minuti a testa per ogni concorrente, testi scritti di proprio pugno in qualunque lingua, durante la performance non sono ammessi oggetti scenici o accompagnamenti musicali, ed è consigliabile portare due testi (o gruppi di testi) che non superino i tre minuti l’uno.
Una giuria popolare scelta a caso fra il pubblico presente decreterà il vincitore della serata che si qualificherà alla Finale Poetry Slam Sardegna dell’8 giugno 2019 a Nuoro, valida per l’accesso alle finali italiane del 12, 13 e 14 settembre di Ragusa, e per le successive finali europee e mondiali.

L’attività è inserita in “A.R.T.E. – Augmented Reality Theater Experience”- un progetto artistico tecnologico della Soc.Coop. L’aquilone di Viviana e dello spin off Kyber Teatro, finanziato dal bando ScrabbleLAB ” Residenze Artistico-Creative in Sardegna” POR FESR 2014 -2020″ dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna.

La sfida letteraria cagliaritana è la quattordicesima, e ultima, in programma nella stagione 2018/2019 della competizione regionale sarda, una delle più vivaci nel panorama nazionale che ormai conta oltre 200 fra poeti e performers; i vincitori di ogni singola tappa parteciperanno alla finale del Poetry Slam Sardegna dove si potrà competere per accedere alle finali nazionali LIPS Lega Italiana Poetry Slam.