Cagliari. Furto aggravato e continuato su autovettura: due arresti

La Polizia di Stato ha tratto in arresto Francesco Locci, 49enne cagliaritano, pregiudicato, e Antonio Cherchi, 38enne cagliaritano, pregiudicato, resisi responsabili di furto aggravato e continuato su autovettura.

Nella nottata di sabato 18 maggio, al Centro Operativo giungevano diverse segnalazioni che indicavano che nei parcheggi attigui al molo “Su Siccu”, due uomini erano intenti a spaccare i finestrini delle auto in sosta.

Gli equipaggi della Squadra Volante nel raggiungere l’area indicata, notavano i due soggetti mentre si apprestavano a salire su una Fiat Punto. Immediatamente bloccati, i due sono stati subito riconosciuti dagli stessi operatori per i loro precedenti di polizia, e identificati per LOCCI Francesco 49enne e CHERCHI Antonio 38enne, entrambi cagliaritani e pluripregiudicati.

La perquisizione personale ha dato esito negativo mentre quella sull’autovettura, di proprietà del LOCCI, ha consentito di rinvenire e sequestrare, una chiave svita bulloni e diversi capi d’abbigliamento femminili, una borsa in tela contenente documenti e effetti personali della proprietaria di una delle auto danneggiate.

Tutti i proprietari delle autovetture danneggiate venivano contattati e invitati presso gli Uffici della Questura per formalizzare la denuncia.

I due uomini sono stati tratti in arresto per furto aggravato e continuato su autovettura.