A Oristano la fotografa Valentina Sinis

Dopo il grande successo dell'incontro d'autore a lei dedicato a fine agosto scorso, Valentina ha accettato con "Interferenze" di portarci dentro i suoi ultimi lavori in medio oriente

Sabato 25 maggio, dalle ore 18:00 c/o la sede Dyaphrama in via Della Conciliazione n°58 ad Oristano, ospiteremo la fotografa Valentina Sinis, di origine oristanese ma che vive stabilmente in Cina da quasi 15 anni, e l’abbiamo convinta a dedicarci una serata alla scoperta della sua arte e dei suoi ultimi progetti fotografici.

L’evento è aperto a tutti ed è ad ingresso libero.

Valentina Sinis è una fotografa e fotogiornalista di origine sarda (di Oristano) con sede in Cina, cofondatrice della rivista LOTS (Life On The Street) e collaboratrice del progetto EyesOnChina.

I suoi lavori gravitano intorno soggetti eccentrici e l’insolito, e spesso si ritrova attratta da realtà insolite e persone relegate ai margini della società. Le sue foto mostrano un profondo legame con i suoi soggetti, una profonda ma delicata penetrazione nelle idiosincrasie, significati nascosti e tutti quei piccoli gesti che sono dati per scontati o sensazionalizzati, ma raramente studiati.

Valentina è stata scoperta da How Hwee Young, la direttrice fotografa per la Cina di EPA (European Pressphoto Agency), che le ha dato l’opportunità di lavorare come freelance. Le sue foto sono state pubblicate su diversi giornali e riviste importanti in tutto il mondo come Times, The Guardian, The Washington Post … Recentemente ha anche iniziato a collaborare con The NY Times.

Valentina ha anche frequentato workshop con Antoine d’Agata e Chien-Chi Chang (due fotografi dell’agenzia Magnum) ed è riuscita a creare un rapporto mentore-allievo con loro, guadagnando la loro fiducia attraverso il suo impegno e l’etica del lavoro.

Attualmente sta lavorando a un progetto a lungo termine in Tailandia e medio oriente e ha incarichi a breve termine in tutta la Cina. Ha avuto la fortuna, negli ultimi sei mesi, di lavorare regolarmente con il pluripremiato fotogiornalista americano Christopher Morris: il suo punto di vista sui suoi progetti – il suo punto di vista sulla fotografia in generale – ha già avuto una grossa influenza sui lavori recenti di Valentina. Da Maggio 2018 è stato annunciato che Valentina è entrata nel mentor program della prestigiosa agenzia fotografica “VII” ed è seguita da Christopher Morris per i prossimi due anni.

Da fine Marzo 2018 per la durata di 6 mesi sta partecipando al Magnum Multimedia Camp con Chien-Chi Chang (Magnum) che l’ha invitata personalmente a farne parte.