Villanovaforru. Simposio internazionale di arte nella natura

Villanovaforru, Parco Archeologico “Genna Maria” 22 – 26 aprile 2019

Il Comune di Villanovaforru, il Parco e Museo Archeologico “Genna Maria” di Villanovaforru e la società Cooperativa Turismo in Marmilla hanno aderito sin dallo scorso anno al progetto “Quotidiana Bellezza Arte Culture e Paesaggio”, promosso dall’associazione di volontariato Artetica Onlus, con base a Roma ma operativa su tutto il territorio nazionale e all’estero.

L’associazione ha individuato nel territorio della Marmilla il fulcro dal quale dipanare le varie fasi del progetto che, come auspicato, contribuiranno a valorizzare il territorio stesso e a farlo conoscere in Italia e all’estero.

Il progetto, nelle sue diverse azioni, è inoltre organizzato, patrocinato, promosso dall’International Sculpture Center per l’IS Day 2019, con il Patrocinio del MiBACT per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e di AMACI per la XIV Giornata del Contemporaneo 2018.

Le dolci colline della Marmilla sono da sempre meta privilegiata e crocevia di itinerari turistici, con le loro bellezze paesaggistiche, naturalistiche e archeologiche. Un territorio che, seppure già ben valorizzato attraverso le iniziative degli enti locali, delle associazioni e del Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia, cela ancora ulteriori possibilità di promozione. Il mezzo? L’arte contemporanea.

Il progetto artistico-culturale ha preso l’avvio nel settembre 2018 con una Mail-Art, un bando, una chiamata aperta ad artisti e non a riflettere sul tema della Quotidiana Bellezza. L’invito era a produrre una o più opere e donarle inviandole, tramite posta, all’indirizzo dell’Associazione Culturale Divulga di Lunamatrona, partner del progetto. La risposta degli artisti locali, ma soprattutto italiani ed esteri, non ha tardato ad arrivare.

I ragazzi dell’associazione, tra settembre e ottobre, hanno visto recapitare al proprio indirizzo oltre 200 opere provenienti da numerosi Paesi, fra i quali Italia, Spagna, Olanda, Germania, Norvegia, Russia, Stati Uniti, Argentina, Siria.
Le opere donate sono state esposte in ottobre presso la Sala Mostre Temporanee del Museo Civico Archeologico “Genna Maria” di Villanovaforru, a cura dell’Associazione Artetica e successivamente ospitate, grazie all’attivazione di un’altra preziosa collaborazione con l’Associazione Baco e il Comune di Carnago, presso lo Spazio Comunale per l’Arte Contemporanea di Carnago (Va). Nei prossimi mesi si sposteranno a Chieti (CH), a Marino (RM) e a Praia a Mare (CZ).

Tra il 22 e il 26 aprile 2019 si svolgerà la fase conclusiva del progetto sul territorio, con il cantiere aperto del Simposio di Arte nella Natura. Otto artisti con carriera internazionale provenienti da Germania, Spagna, Messico, Taiwan e Italia, saranno in residenza in Marmilla e al lavoro presso il Parco e Museo Archeologico “Genna Maria” di Villanovaforru, con la possibilità per il pubblico di essere liberamente presente durante la creazione ed interagire con essi.

Gli artisti entreranno in contatto con il territorio, che sarà fonte di ispirazione per la propria arte, e soprattutto contribuiranno, mediante le opere realizzate in loco, ad arricchire il patrimonio artistico e culturale dell’area. Le opere saranno infatti create all’aperto, nella zona boscosa del parco archeologico, con materiali naturali e poi donate alla comunità, con l’auspicio che in un futuro prossimo si possa venire a formare un Parco di Scultura Ambientale.

Il Simposio si concluderà il 27 aprile con la celebrazione dell’International Sculpture Day, evento che renderà semplice avvicinarsi all’arte e alla produzione creativa in un momento di spontanea condivisione, accogliente per tutti. Alle ore 16.00 ci sarà la presentazione al pubblico delle opere da parte degli artisti, mentre alle ore 17.00 si terrà un laboratorio creativo di Arte nella Natura, coordinato da insegnanti abilitati di discipline artistiche e tenuto dagli stessi artisti internazionali partecipanti al Simposio. Dalle ore 18.00 in poi si terrà la vera e propria inaugurazione, con una Festa Campestre: verrà offerta la merenda ai bambini e l’aperitivo agli adulti. Concluderemo così la giornata nei luoghi dell’arte partecipata, in un incontro all’insegna della socialità e della cultura, insieme agli artisti.

Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico.

Per la partecipazione al laboratorio è consigliata la prenotazione, tramite email ad artetica@gmail.com.

Villanovaforru sinposio