Porto Torres: Shade, Matia Bazar e lo Zoo di 105 protagonisti del festival “Pasqua in Arena”

Scuola Zoo, Sonik, Acid Bass, Uneven gli altri ospiti della rassegna in programma dal 21 al 25 aprile a Porto Torres

Più informazioni su

Saranno Shade, i Matia Bazar e la squadra dello Zoo di 105 gli ospiti più attesi di “Pasqua in Arena” la rassegna in programma dal 21 al 25 aprile a Porto Torres. Quattro giorni di musica con artisti di livello internazionale. Un appuntamento che segue il Balai Summer Festival che per 2 settimane consecutive la scorsa estate ha animato tutto il Nord Sardegna. La super Rassegna “Pasqua in Arena” è in programma dal 21 al 25 aprile nella fantastica cornice della spiaggia di Balai. Ad organizzare l’importante evento sono l’Associazione culturale Notti di Stelle, coadiuvata da tutto lo staff di scuola Zoo, FL Comunicazione, Area Mito, Supersonika e Privilege Event.

Si parte il giorno di Pasqua, il 21 aprile, con lo Zoo di 105: la storica trasmissione radiofonica da anni sulla cresta dell’onda che proporrà il suo show divertente e dissacrante. Sarà degnamene rappresentata dai due leaders Pippo Palmieri e Dj Squalo. Lo “Zoo di 105” anche nell’anno del suo ventennale si conferma leader in assoluto per share (14.8%) tra i programmi radiofonici. Il programma si compone principalmente da scenette “recitate” con l’aiuto dei distorsori vocali, che permettono alla stessa persona di interpretare più personaggi, e da scherzi telefonici.

Sempre domenica 21 aprile il programma della giornata prevede anche un contest tra giovani talenti della nostra isola che avrà come giudice d’eccezione proprio Pippo Palmieri

Si passa poi al 22 aprile, giorno di Pasquetta per una delle novità più importanti della rassegna di quest0’anno, già svelata le settimane scorse. Alla Balai Arena è in programma infatti l’esibizione di uno degli artisti Hip Hop italiano più apprezzati: Shade che sarà accompagnato dalla sua Band. Idolo da ormai tre anni di tutti i giovanissimi e non solo con la sua super hit “Bene ma non benissimo” arriva dopo il suo recente debutto a Sanremo dove ha duettato con Federica Carta

La sua esibizione è particolarmente attesa e sarà sicuramente l’evento più importante della Pasquetta a Porto Torres. Nella stessa giornata sarà, infatti,  lo Staff ScuolaZoo ad animare l’intera giornata. Arriva dunque anche nell’isola il fortunato tour di #NormalmenteFuoriDalComune. Il format ScuolaZoo Notte Evento è nato proprio per questo: è una serata itinerante, dove ogni momento è divertimentodove ScuolaZoo pensa alla musica, all’intrattenimento, all’animazione. Lo Staff ScuolaZoo sarà l’amplificatore dell’evento grazie alla condivisione sui social, con gli oltre 6 milioni di followers, in diretta Instagram Story.

Chiude Sonik , all’anagrafe Simone Governali, il dj produttore e musicista nato a Chivasso. Dalla fine degli anni 90 coltiva la passione per la musica sotto varie forme e sfumature, passando dalla musica classica ad arrivare alla future house.

Collabora con una serie infinita di artisti nazionali ed internazionali coinvolgendoli all’ interno del suo format musicale: il Supersonika!

Il programma musicale verrà aperto attorno alle ore 12 da una performnce sax dal vivo di Dorino. Alle 16,30 Black Board, un progetto nato dalla voglia di uscire dalla Comfort-Zone, il genere è un misto tra il Punkrock americano anni 90, l’alternative rock inglese e il cantautorato italiano. Seguono i mr Dru con la loro band, con sonorità trap e hip hop che hanno già duettato con il grandissimo Fred de Palma.

Toccherà ai B. Brothers aprire il concertone di Shade, il duo di Porto Torres, dopo il successo del primo disco “Il Viaggio” sono già al lavoro ai nuovi brani e collaborazioni, sul palco con loro il rapper turritano Pauz che duetterà in “Strade di Fango”.

Il 25 aprile tocca ai Mattia Bazar salire sul palco a Porto Torres.  In programma per la quarta edizione di “Balai in Musica”, il festival nel festival con il contributo del Comune di Porto Torres.

Una rinnovata formazione creata sulla scia del successo della storica band fondata a Genova nel 1975: i “nuovi” Matia Bazar saliranno sul palco del 25 aprile Balai in musica, evento giunto alla quarta edizione. L’appuntamento, che prevede anche diverse iniziative collaterali, è promosso dall’Amministrazione comunale ed è organizzato quest’anno in collaborazione con l’associazione Notti di stelle. La kermesse del 25 aprile è nata nel 2016 su impulso dell’attuale Amministrazione con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la baia di Balai. Un appuntamento che riesce ad attirare migliaia di persone anche grazie alla straordinaria location, capace di coniugare spazi verdi e mare da sogno.

Il programma musicale verrà aperto attorno alle ore 14 dal Gruppo Lu Monti, che proporrà un repertorio di brani folk. Alle 16 toccherà agli Anima Soul,  band funky con una sezione di cori e fiati. Intorno alle 18 saliranno sul palco i Matia Bazar, mentre la chiusura sarà dedicata ai più giovani, con il Dj Set degli Uneven da Torino. Dopo i concerti del pomeriggio, la serata proseguirà con i Dj Set. Tra i protagonisti ci saranno Roberto Campus alias Robertino Dj ed Acid Bass noto PireddOne.

In programma per le giornate del 22 e del 25, l’intrattenimento per i bambini dalla mattina sino al primo pomeriggio. Nell’area saranno allestiti i punti di ristoro di food e beverage, oltre alle zone di Relax.  L’ingresso all’area-eventi, gratuito, è riservato ai possessori della fidelity card oppure tramite app “Balà Arena”. L’ingresso agli eventi con Balà Arena Card è richiesto esclusivamente per motivi di sicurezza dal decreto Gabrieli. Tramite la Balà Arena Card o con la nostra APP pagherai in tutti gli stand e le attività commerciali. Puoi attivare subito il tuo account nei punti abilitati

E li potrai anche effettuare la prima ricarica per partecipare all’estrazione di una crociera Costa per due persone.

 

 

 

 

SHADE

 

Nato a Torino nel 1987, a sedici anni si fa conoscere nella scena hip hop italiana partecipando a diverse competizioni e vincendo per due volte la selezione piemontese del Tecniche Perfette, arrivando inoltre al death match di 2theBeat nel 2005.Nel 2011 si aggiudica la prima tappa dello Zelig Urban Talent, comparendo in seguito a Zelig LAB cabaret.Nel 2013 partecipa e vince il programma televisivo MTV Spit condotto da Marracash, aggiudicandosi il titolo in finale contro Nitro. Nello stesso anno ha inoltre prestato la voce a un personaggio di South Park, ma è solo una delle tante collaborazioni come doppiatore, famosi sono infatti i doppiaggi per gli anime del portale streaming VVVVID. Nel 2015, sotto contratto con l’etichetta discografica Warner Music Italy, pubblica il primo album in studio Mirabilansia. Nel 2016 è stata la volta del secondo album Clownstrofobia dove si alternano brani che caratterizzano il suo personaggio a brani più profondi ed introversi, come Patch Adams, che più volte ha definito uno dei suoi brani più importanti. Nello stesso anno ha preso parte al film Zeta, interpretando se stesso, Nell’estate 2017 partecipa al Summer Festival con il brano Bene ma non benissimo, che raggiunge il notevole traguardo di 40 milioni di visualizzazioni in pochi mesi su YouTube, oltre a raggiungere la finale; nell’ottobre dello stesso anno il brano viene certificato disco di platino dalla FIMI, e doppio disco di platino nel gennaio 2018. Durante una diretta presso l’emittente radiofonica Radio 105, dedica una versione modificata di Bene ma non benissimo al calciatore Leonardo Bonucci. Il 17 novembre 2017 viene distribuito il singolo Irraggiungibile, cantato in duetto con la cantante Federica Carta, successivamente certificato triplo disco di platino dalla FIMI.[10] Verso la fine dell’anno collabora con Benji & Fede alla realizzazione del brano On Demand, pubblicato come singolo l’anno seguente. Nel giugno 2018 esce il singolo Amore a prima insta, che ha anticipato il terzo album Truman, pubblicato il 16 novembre dello stesso anno insieme al secondo singolo Figurati noi, quest’ultimo in collaborazione con Emma Muscat. Da settembre 2018 conduce su Rai Gulp il programma musicale GulpMusic. Il 21 dicembre 2018 viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con il brano Senza farlo apposta in coppia con Federica Carta.

 

Matia Bazar

I Matia Bazar sono nati artisticamente nel 1975 a Genova. È uno dei gruppi storici più longevi e conosciuti nel panorama nazionale. Uno dei pochi gruppi italiani ad avere raggiunto successi in Est Europa, Giappone, America Latina, Canada e Stati Uniti e vincitori di due Festival di Sanremo, nel 1978 e nel 2002. Nel corso della loro carriera i Matia Bazar hanno cambiato più volte formazione: come vocalist sin sono alternate tra le altre Antonella Ruggiero, Laura Valente e Silvia Mezzanotte. Tra gli altri componenti: Piero Cassano, Carlo Marrale, Aldo Stellita e Giancarlo Golzi. Fabio Perversi, membro dal ’98, è diventato leader e anima della band, battezzando il debutto di una giovane e apprezzata cantante, Luna Dragonieri. Nonostante i numerosi cambi il gruppo è sempre rimasto fedele al sound che l’ha caratterizzato e nell’ultima formazione ha deciso di fare leva su una massiccia presenza femminile sul palco. Oltre a Perversi e alla Dragonieri, infatti, ne fanno parte il chitarrista Piero Marras, la bassista Paola Zadra e la batterista Fiamma Cardani.

 

Lo Zoo di 105

Il programma è nato nella primavera del 1999 da un’idea di Marco Mazzoli, che a quell’epoca lavorava con Gibba (Gilberto Penza) a New York per la trasmissione 105 N.Y. Inizialmente il programma doveva chiamarsi 105 Baywatch, ma alla fine divenne definitivamente Lo Zoo di 105. All’inizio il programma era condotto esclusivamente da Mazzoli e da Gibba, poco dopo si aggiunse il mago Wender e in seguito l’indimenticabile Leone Di Lernia, e tanti antri  Chiara Cherubini, Arnold, DJ Giuseppe, Alan Caligiuri, Maccio Capatonda, Ivo Avido, Herbert Ballerina, La Popi, Luca Alba, Il Pancio… fino ad oggi con Marco Mazzoli il Boss, il sempre Wender, Paolo Noise, Fabio Alisei, Paolo Uzzi, Marco Dona. Nel maggio del 2000 per eccesso di volgarità vennero sospesi per la prima volta, ma subito riammessi in onda. La riammissione in onda comportò un cambiamento d’orario, lo Zoo cominciò a trasmettere dalle 7 alle 10 del mattino e anche in quel periodo i dati d’ascolto continuavano a migliorare. Giuseppe Palmieri, in arte Pippo Palmieri (Milano, 31 ottobre 1969), è un conduttore radiofonico e disc jockey italiano, noto per lo show radiofonico Lo Zoo di 105 in onda su Radio 105, di cui cura la regia dal 2006. Produce anche singoli insieme a Dj Spyne, che dal 2011 cura con lui la regia del programma di punta di Radio 105. Nello stesso anno i due hanno fondato un’etichetta musicale, la Do Not Records. È nota la sua passione per il basket, sport a cui da anni si dedica con passione nonostante l’assoluta mancanza di talento. Sue inoltre (in collaborazione con gli altri autori e con Wender) sono le compilations dello Zoo di 105 e numerosi brani disco pubblicati a partire dal 2007 ad oggi

 

 

Più informazioni su