Ostia: aggredisce addetti alla sorveglianza poi minaccia i militari

L’uomo, di 51 anni, è stato fermato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Roma, 26 aprile 2019 – Prima ha aggredito gli addetti alla vigilanza, poi ha minacciato i carabinieri e i militari dell’Esercito. E’ successo ad Ostia, alla stazione Lido Centro, dove un 51enne romano è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

I carabinieri della locale stazione, unitamente ai militari dell’Esercito Italiano dell’11° reggimento bersaglieri impegnati nell’operazione “Strade sicure” a guida Brigata “Sassari”, sono stati stati avvicinati dall’uomo che, in evidente stato di ubriachezza, li ha minacciati ripetutamente dopo aver aver aggredito due guardie giurate in servizio presso la stazione nel tentativo di sottrarsi all’identificazione. Bloccato, è stato così arrestato e accompagnato presso il Tribunale di Roma in attesa dell’udienza di convalida.