Oristano: al via per il secondo anno “Su Pannu de is Tzaracus de Tzilleri”

Per il secondo anno il centro storico di Oristano ospita “Su Pannu de is Tzaracus de Tzilleri” gara di spinta delle botti.

Quest’anno la manifestazione sarà caratterizzata dall’apertura della Porta Pontis dalla quale i Tzaracus degli Tzilleris, eroi per un giorno, usciranno per scontrarsi in una gara di spinta delle botti alla presenza di figuranti in abiti storici, dame e cavalieri, locande e mercati medievali.

Saranno tre giornate (26-27-28 aprile) dedicate alla storia per vivere alla Corte degli Arborea.

La manifestazione sarà presentata nel corso di una conferenza stampa domani (mercoledì 24 aprile) alle 10,45, nella Sala Giunta del Comune di Oristano (Palazzo Campus Colonna).

Saranno presenti il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu, gli Assessori alla Cultura e al Turismo Massimiliano Sanna e Stefania Zedda, il Presidente della Pro Loco Gianni Ledda, Marinella Foddis, Emanuele Orrù e Patrick Demuru del Comitato organizzatore e Maria Passino della Fondazione di Sardegna.