GdF: da Cagliari ad Olbia in auto con un etto di cocaina, arrestati due giovani

Più informazioni su

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Sassari in tutto il territorio di competenza nel settore della repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Olbia hanno tratto in arresto due giovani originari della provincia di Cagliari. In particolare, nel pomeriggio di ieri, una pattuglia di Baschi Verdi in servizio all’ingresso della strada statale 131 DCN, notava una Opel Corsa bianca che, avvistata l’auto dei finanzieri, si lanciava ad alta velocità verso Olbia. Dopo un breve inseguimento, i militari raggiungevano l’autovettura ed identificavano i due occupanti, C.C. e P.F., entrambi nati nel 1985 a Cagliari e residenti a Sestu, con piccoli precedenti di polizia, a cui rivolgevano domande circa la loro presenza ad Olbia. A fronte della vaghezza delle risposte dei due, apparentemente non in grado di addurre credibili giustificazioni della “trasferta” olbiese, i militari decidevano di approfondire il controllo attraverso la perquisizione del veicolo. L’attività di polizia giudiziaria, condotta con l’ausilio delle unità cinofile, consentiva di rinvenire, abilmente occultata all’interno del vano riservato alla luce di cortesia dell’abitacolo, un involucro contenente oltre 100 grammi di cocaina purissima. Le successive attività di perquisizione presso i domicili dei due soggetti da personale del Gruppo della Guardia di Finanza di Cagliari, consentivano inoltre di rinvenire 70 grammi di marijuana e di denunciare per detenzione ai fini di spaccio il fratello di C.C. che ne aveva la disponibilità. Al termine delle operazioni, nel corso delle quali si procedeva altresì al sequestro del veicolo, di tre telefoni cellulari e di euro 300,00 in contanti, i due soggetti venivano quindi tratti in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania, tradotti alla Casa Circondariale di Nuchis.

Più informazioni su