Gavoi: l’amministrazione comunale promuove una nuova edizione di ” Babacorreddas con una marcia in più”

L’Amministrazione Comunale di Gavoi, Assessorato della Istruzione e Politiche Giovanili, in collaborazione
con l’ I.C. di Gavoi, promuove e organizza anche quest’anno il progetto “Babacorreddas con una marcia in
più”. L’azione educativa nasce dall’esigenza di contrastare, con un’azione preventiva, il fenomeno
dell’inefficacia dell’intervento didattico nella scuola dell’obbligo, potenziando l’intervento istituzionale
stesso attraverso azioni che vadano a stimolare le sotto abilità.
“L’idea educativa alla base di questa azione, nella quale crediamo profondamente – afferma Simona
Corona, Assessora della Istruzione – è quella di promuovere le diverse intelligenze favorendo e potenziando
l’acquisizione dei prerequisiti necessari per un apprendimento stabile e completo delle abilità scolastiche. La
scuola dell’infanzia – prosegue l’Assessora – diventa così un laboratorio privilegiato per l’apprendimento con
proposte assolutamente non anticipatorie, ma funzionali a sviluppare in tutti i bambini i prerequisiti
dell’apprendimento scolastico”.
Destinatari del progetto sono i cinquenni dell’infanzia, i loro genitori e i docenti della scuola dell’infanzia e
della primaria. Il progetto, nelle date 27 aprile e dell’11 maggio, inizialmente seguirà un percorso teorico
condotto dalla Dottoressa Cesetti al fine di informare sulle normali tappe di sviluppo cognitivo e
neuropsicologico del bambino e sensibilizzare i docenti e le famiglia a cogliere i campanelli di allarme e di
eventuali difficolta nell’apprendimento. La giornata del 25 maggio, invece, sarà dedicata solo ai docenti e
avrà l’ obiettivo di fornire indicazioni operative di natura metodologica e didattica per la somministrazione di
prove standardizzate che valutino la qualità e la presenza delle competenze metafonologiche, grafo motorie,
visuospaziali e visuopercettive e che offriranno la possibilità di monitorare eventuali difficoltà attentive e di
memorizzazione.
Tutti gli incontri si terranno presso la sala consiliare del Comune di Gavoi dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
La parte del progetto dedicata ai bambini sarà imperniata su attività laboratoriali che consentiranno loro
di potenziare le competenze metafonologiche e narrative, migliorare la correttezza del tratto grafo-motorio,
implementare le abilità di attenzione e di memoria e, infine, di sviluppare le abilità logiche e numeriche.
“Data l’importanza del progetto per la formazione e il benessere dei nostri piccoli concittadini – conclude
l’Assessora Corona – confidiamo in una partecipazione attiva e numerosa dei genitori”.