Gairo. Versa del denaro per l’acquisto di uno smartphone ma è una truffa

Nuovo episodio di truffa telematica ai danni di una persona di Gairo, con un presunto venditore che dopo aver incassato parte dei soldi scompare senza consegnare la merce.

Più informazioni su

Su un noto sito on-line di annunci era stata inserita un’inserzione con la quale veniva posto in vendita un telefono cellulare ad un prezzo alquanto vantaggioso. All’annuncio aveva risposto un uomo della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Jerzu. La vittima attirato dal prezzo conveniente ed interessato all’oggetto, versava una somma di denaro a titolo di anticipo per portare a termine la trattativa. Ma il presunto venditore a quel punto intascava la somma e non dava più notizie rendendosi irreperibile. La vittima del raggiro a quel punto si presentava presso la locale Stazione Carabinieri per formalizzare la denuncia di truffa.

I militari dell’Arma, dopo una serie di riscontri sono riusciti a documentare ed accertare il flusso del denaro, risultato infine accreditato su una carta prepagata riconducibile ad un 45enne della provincia di Roma, già noto alle forze dell’ordine per analoghi reati, pertanto è stato denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli già divulgati in merito dal Comando Provinciale Carabinieri di Nuoro. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti in particolare modo se riferiti a prodotti di note marche che, difficilmente, potranno essere “svenduti” a causa del loro elevato prezzo di mercato.

Più informazioni su