“Comunidade” celebra a Gavoi il 25 aprile con un incontro pubblico

Siamo i ribelli della montagna: Liberazione Dignità Partecipazione – I valori della Resistenza declinati nei territori.

Più informazioni su

Comunidade, il movimento politico comunitarista e progressista gavoese il 25 aprile organizza un incontro dibattito sui valori della resistenza visti dalle comunità della Barbagia, declinati nel quotidiano della politica attuale.

All’incontro, dal titolo “Siamo i ribelli della montagna: Liberazione Dignità Partecipazione – I valori della Resistenza declinati nei territori”, previsto per le ore 11 nella sala conferenze de Sa Caserma Betza, parteciperanno lo storico dell’Università di Cagliari Roberto Ibba e Graziano Pintori, Presidente della sezione nuorese della Associazione Nazionale partigiani Italiani ANPI.

Il titolo dell’incontro, che richiama un noto canto partigiano e alcuni dei principali nodi politici del movimento gavoese, vuole anche ricordare il senso dell’azione politica di Comunidade in Barbagia, l’appartenenza ai monti del Gennargentu dai quali guardare a nuovi orizzonti di uguaglianza, diritti e progresso umano.

“I nostri valori politici, e di conseguenza la nostra azione quotidiana, si ispirano a quanto hanno fatto i partigiani antifascisti e i movimenti di liberazione in tutto il mondo, i sardi ribellatisi all’oppressione sabauda, il movimento dei lavoratori per la costante conquista dei diritti. Per questo pensiamo che la Festa della Liberazione come, Sa die de sa Sardinna e il 1° Maggio dei lavoratori nei prossimi giorni, non siano vuote ricorrenze ma momenti, anche festosi, per ricordare quanti si sono sacrificati per la loro e la nostra emancipazione, quanti con l’esempio, la lotta, il lavoro, l’abnegazione ci hanno insegnato il vero valore dell’impegno per la comunità. Per questo vogliamo, in questa occasione, con questo incontro, augurare a tutti libertà, dignità, partecipazione e diritti”.

L’incontro pubblico, incentrato sull’approfondimento storico, politico e culturale cercherà di trovare, interpretando i segnali del presente, vie per l’elaborazione politica a partire dalle piccole comunità.

Appuntamento dunque per un 25 aprile comunitario a Gavoi, sala della Caserma Betza alle 11. Vi Aspettiamo!

 

Più informazioni su