Cagliari. TeatrExma: il 19 aprile in scena “Cose di Ammore” di e con Rossella Faa

Venerdì 19 aprile alle 21 va in scena il penultimo appuntamento della rassegna teatrale TeatrExma.

Venerdì 19 aprile alle 21 va in scena il penultimo appuntamento della rassegna teatrale TeatrExma.
Sul palco dell’EXMA Cose di Ammore scritto e interpretato da Rossella Faa che sarà accompagnata da Giacomo Deiana alla chitarra e da Nicola Cossu al basso elettrico e contrabbasso.Lo spettacolo in cui, attraverso canzoni, musica e racconti (brevi) verrà analizzato il problema dell’Amore in (quasi) tutte le sue declinazioni possibili, è una produzione di Rossella Faa e del Teatro del Segno.
Questa la formula messa in scena da Rossella Faa: Pensieri presenti + Ricordi + Ormoni = Amore

L’Amore per un amante, per la casa, per la vita, per il proprio lavoro, per i fiori e i viaggi… Tutti noi amiamo qualcosa o qualcuno, senza amore non si vive, l’Amore è un dono divino. Però questo benedetto Amore crea anche un sacco di problemi, capita che vengano scambiati per Amore, altri sentimenti: il possesso, la mania di controllo, la gelosia… e questa confusione genera problemi, grossi problemi e sofferenza.
Oppure capita (anche nelle migliori famiglie) di amare la persona o la cosa sbagliata, capita che uno ami e l’altro no, capita…Quando ci si innamora, capitano molte cose e non tutte sono belle. Quasi tutte, però, (specialmente quando capitano agli altri) hanno un lato buffo, ridicolo, che ci permette di guardare, le nostre imprese d’Amore, con occhio diverso: in salsa agro-dolce.

Ma capita anche che l’Amore sia bello, tenero e divertente… in questi casi, generalmente, dura poco. Ma rimane il Ricordo, componente importantissima nell’esperienza amorosa.Il Ricordo del primo bacio, del primo Amore…Il Ricordo è un pensiero e l’Amore è fatto di pensieri.

TeatrExma – un teatro per tutte le stagioni, stagione teatrale giunta alla sua seconda edizione, nasce allacollaborazione tra il Teatro dallarmadio e il Consorzio Camù e viene ospitata tutta all’EXMA di via San Lucifero.

L’ ultimo appuntamento della rassegna è il 15e il 16 maggio alle 21conil Teatro dallarmadio con A-Mare di e con Fabio Marceddu con la partecipazione straordinaria di Milena Agus che firma prologo ed epilogo. La voce fuori campo è di Tiziana Panicon la partecipazione di Cristiana Cocco. Le musiche sono di Antonello Murgia e Alberto Pibiri, la regia è affidata a Fabio Marceddu e Antonello Murgia.
A-Mare, è un gioco di parole, in un tempo perduto in un luogo dove il tempo ha un suo ritmo, e gli ultimi cercano un riscatto. A-Mare è un sentimento che muove, è l’elemento in cui ruotano tutti i personaggi di una periferia del mondo.