AIAS: tavolo tecnico entro il 16 aprile

Sarà istituito e convocato entro il 16 aprile presso l’Assessorato dell’Igiene, Sanità e dell’Assistenza Sociale della Regione Autonoma della Sardegna il tavolo tecnico a cui parteciperanno ATS, Aias e un delegato dell’Anci, chiamato a rappresentare i Comuni committenti di prestazione dell’Aias. Questa in sintesi la decisione presa nel corso dell’incontro di ieri in prefettura a Cagliari, a cui hanno partecipato l’Assessore Mario Nieddu, il direttore generale dell’Ats, Fulvio Moirano, il presidente e i dirigenti dell’Aias e le sigle sindacali.

“Il tavolo tecnico – spiega Nieddu – sarà coordinato dall’assessorato e io stesso rivestirò funzione di garante. In attesa sia fatta la massima chiarezza, le priorità sono le retribuzioni dei lavoratori e il mantenimento dell’erogazione dei servizi all’utenza, per questo motivo l’Ats ha preso un impegno preciso sui tempi di pagamento delle fatture trasmesse da AIAS, importi che saranno destinati interamente al pagamento degli stipendi arretrati, oltre agli oneri fiscali e previdenziali”. “Verificherò personalmente – prosegue l’assessore alla Sanità – che gli impegni vengano rispettati. Se è vero che in questi anni il confronto non ha mai portato risultati soddisfacenti, abbiamo ottenuto da parte di Aias l’impegno di portare al tavolo i bilanci, cosa mai avvenuta in precedenza. Intendiamo fare presto e confidiamo che quanto emergerà dal tavolo tecnico possa segnare la strada da prendere”.