Villanovaforru. Mostra ArtigianArte: Sala Mostre temporanee 31 marzo – 22 aprile 2019

ArtigianArte é la mostra di artigianato artistico organizzata dal Parco e Museo Genna Maria e dalla Cooperativa Turismo in Marmilla in collaborazione con OriginalSardinia. L‘intento é@ quello di far conoscere la maestria dei nostri artigiani sardi, che con le loro sapienti mani creano pezzi unici di inestimabile valore e bellezza.

Esporranno le loro opere 6 artigiani, provenienti da diverse parti dell’isola:

Adriano Concas, ramaio di Villaputzu. Ci mostrera le sue realizzazioni artistiche in rame, materiale conosciuto e utilizzato fin dall’antichita e oggi riproposto in chiave moderna, per creare oggetti d’arredo unici nel loro genere.

Andrea Cabras, pirografista di Goni. Esporra i suoi quadri in sughero, materiale che utilizza come base per poi lasciare libero sfogo alla fantasia e alla sua manualita con il pirografo, creando soggetti dal realismo eccezionale.

Antonella Aid, ceramista di San Giovanni Suergiu. Da una sua ricerca accurata sulle chiese romantiche sarde, ha creato una bellissima collezione di riproduzioni in scala, realizziate in ceramica, di cui vedremo una piccola selezione di pezzi. Ci presentera anche dei personaggi, sempre realizzati in terracotta, rappresentati mentre svolgono i lavori quotidiani di un tempa.

Cintia Orrù, vetraia e¢ ceramista. Lei é un‘artista poliedrica, a cui piace sperimentare lavorando diversi materiali. Realizza infatti dei bellissimi gioielli in vetro, ma per questa mostra ha pensato di esporre le sue creazioni in ceramica, in particolare i mandala. | mandala nell’esperienza orientale religiosa vengono usati per aiutare il praticante a visualizzare, in modo simbolico, i diversi piani della realta e le loro reciproche relazioni, fino a cogliere la realta suprema dell’intero universo.

Nel mondo occidentale, mandala, vengono usati dalla psicologia per trovare se stessi e rinnovare le proprie energie. Cintia ha riprodotte dei dischi ceramici, che ha poi decorato a mano, proprio come si fa durante le sedute psichiatriche con i pazienti, che si invitano a colorare dei disegni con forme geometriche divise in sezioni.

Mariagrazia Schinelli, creativa. Realizza dei gioielli utilizzando il filo di rame dorato, che modella con l’uncinetto. Per la mostra, ci ha voluto regalare dei quadri che uniscono questa tecnica di lavorazione, insieme a dei materiali naturali, come ad esempio, i rami lavorati dalle onde del mare, il risultato sono dei quadri eleganti e d’impatto visivo.