Tornano i Los Locos con “Fica Tudo Bem”

Los Locos è un duo italiano di musica latino americana, composto da Roberto Boribello detto Borillo e Paolo Franchetto, formatosi in Provincia di Vicenza.

Interpreti e produttori di noti brani di genere pop latino come El Meneaito, Macarena, Mueve la colita e La vuelta, e di album di successo come El tic tic tac, Salta, La Mamba, oltre alla canzone originale in lingua italiana Ai Ai Ai, scritta da Boribello, Franchetto e Sergio Migliorati nel 1998, sigla delle prime stagioni della nota fiction di Rai 1 “Un medico in famiglia”.

Da oltre 15 anni, oramai, LOS LOCOS è sinonimo di musica latina in Italia e nel mondo, e ancor di più è sinonimo di TORMENTONE da ballare. In molti li definiscono oramai, un fenomeno sociale! Nella loro carriera, al fianco della casa discografica NEW MUSIC INTERNATIONAL, hanno collezionato 2 dischi di platino con un Greatest Hits nel 1995, album che raccoglieva tracce evergreen come EL MENEAITO, EL TIBURON e LA MACARENA, e con l’album EL TIC TIC TAC nel 1997.

advertisement

Se la MACARENA è stato il singolo che ha definitivamente consacrato i LOS LOCOS come uno dei gruppi più noti e richiesti non solo nelle piazze italiane, ma anche in molti programmi televisivi, nel 1998 con AI AI AI, sigla storica del noto sceneggiato televisivo dal titolo “Un medico in famiglia” RAIUNO, LOS LOCOS vengono riconosciuti come unici artisti italiani del genere latino americano in Italia e nel mondo.

Nel 2002, forti di una produzione discografica ormai decennale decidono che è tempo di intraprendere un tour mondiale che porti la loro musica in giro per il mondo. Realizzano concerti in paesi quali Brasile, Venezuela, S. Domingo, Cuba, Messico, per passare ad altri continenti, suonando in Egitto, Tunisia, Turchia e nazioni inusuali, trattandosi di musica latina, quali il Myanmar (ex Birmania).

I viaggi e le tournèe si ripetono negli anni successivi, privilegiando il tour in Italia nei mesi estivi, dove intanto continuano a produrre canzoni/tormentoni/balli di gruppo con brani come TUM TUM, e in Sudamerica e nei paesi caldi nei mesi rigidi italiani. Non vengono trascurate neanche le incursioni televisive alle quale i nostri sono frequentemente invitati.

Partecipano infatti a numerose puntate di Domenica In nelle diverse edizioni condotte negli anni da Amadeus, Mara Venier, Carlo Conti. Con quest’ultimo nasce un sodalizio artistico, in quanto il conduttore toscano si avvale della collaborazione dei Los Locos in altre trasmissioni, quali, S. Remo estate, 50 Canzonissime 2004-2005-2006, i Raccomandati, nonché alla diretta a reti unificate da Rimini, del Capodanno televisivo negli anni 2004-2005-2006.

Questo per citarne solo alcune, perché i Los Locos appaiono ad innumerevoli programmi TV, riscuotendo puntualmente un notevole gradimento in termini di pubblico e di ascolti! In questi anni, i LOS LOCOS non hanno mai smesso di produrre, ma hanno volutamente aspettato, insieme alla casa discografica storica, la NEW MUSIC INTERNATIONAL, che i loro impegni esteri si arrestassero, cosa non semplice perché una bella ed interessante peculiarità del duo è che chi acquisisce una data, nel breve periodo, li richiama a fronte del successo ottenuto!

Poi arriva BOOGIE BOOGIE MAMBO, un inedito che a ritmo di boogie boogie, strizza simpaticamente l’occhio ai famosi anni ’50, tra basso, trilli, e abbellimenti musicali che rendono ancora più accattivante, coinvolgente ed espressivo il brano. Seguiranno i singoli Pimpolho, Ai se eu te pego, La ola, Toca Toca, El Tiburon 2015 (feat El 3mendo), Carnaval (cantata insieme al rapper El 3mendo).

[foto id=”278482, 278480, 278481″]