“Strade sicure”, inseguito ed arrestato: trasportava 1 kg e 100 grammi di marijuana

Roma. Arrestato un 22enne straniero con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

Ha cercato di sottrarsi ad un controllo da parte di due poliziotti liberi dal servizio, così, dopo un rocambolesco inseguimento, i due agenti, appartenenti al commissariato Celio e San Lorenzo, hanno arrestato un 22enne straniero con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo transitava a piedi nei pressi della stazione metro Anagnina quando è stato avvicinato per un controllo al quale si è sottratto dandosi alla fuga.

Ne nasceva un concitato inseguimento al quale prendeva parte anche un carabiniere ed una pattuglia di militari dell’Esercito appartenenti al 11° reggimento bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, impegnati in un servizio di vigilanza congiunto nella stazione.

Durante la fuga, il giovane, dopo aver sbattuto contro un’auto in transito in via Tuscolana, ha gettato in terra la busta di plastica che aveva tra le mani.

Rialzatosi velocemente ha continuato a correre, provando a scavalcare una barriera di ferro, ma è stato bloccato prima che riuscisse a farlo. Recuperato l’involucro, all’interno i poliziotti hanno trovato una scatola di cartone contenente 1 kg. e 100 grammi di marijuana.

 

 

 

Più informazioni su