Salto Ostacoli. Sabato e domenica a Foresta Burgos seconda tappa del 1° Trofeo Goceano

Salto ostacoli: oltre cento iscritti alla seconda tappa del 1° Trofeo Goceano di sabato 30 e domenica 31 marzo organizzato insieme alla Comunità Montana.

Il rodaggio della prima tappa è stato positivo e spettacolare anche dal punto di vista tecnico. L’impianto indoor di Foresta Burgos ha consentito a cavalieri e cavalli di testare positivamente il campo gara e la formula del trofeo nazionale di tipo B1* organizzato dal Circolo Ippico gli Olivastri e la Cooperativa S’Unighedda di Burgos.

La seconda tappa, che si apre sabato 30 marzo alle 9.30 e si concluderà domenica 31 marzo, ha registrato l’iscrizione di un centinaio di cavalli. Particolare importante, diversi cavalli e cavalieri sono diversi rispetto alla prima tappa e questo rende incerti i pronostici. Il regolamento del 1° Trofeo del Goceano prevede infatti che per concorrere al premio finale sia necessario prendere parte almeno a due tappe. Si prevede quindi il pienone per la terza e conclusiva tappa che si disputerà nell’impianto indoor di Foresta Burgos in occasione di Pasqua e Pasquetta, il 21 e 22 aprile.

Come nelle giornate di apertura, le gare più tecniche e spettacolari saranno la C125, la C130 a tempo e il Gran Premio a due manche con ostacoli a 135cm. Il programma studiato dallo show director Piera Monti con la Fise Sardegna prevede comunque una copertura di tutte le categorie e dà spazio anche ai cavalieri e ai cavalli più giovani.

In questa seconda tappa contributo prezioso e sostanzioso della Comunità Montana del Goceano e dei Comuni del Goceano.

La manifestazione, che mette in palio un montepremi totale di oltre 20 mila euro è stata realizzata grazie anche al prezioso supporto di Enti Locali Regione Sardegna, agenzia Agris, Ente Forestas e Associazione Turistica del Goceano. Importante anche il contributo degli sponsor privati che hanno investito su un evento capace di richiamare appassionati e visitatori in fine settimana che sono fuori dal tradizionale periodo turistico di tarda primavera ed estate: Mangimificio Valle Tirso del gruppo Pais di Bottidda, Salumificio artigianale Pilu di Bottidda, Sun Service di Sassari, Macelleria e Caseificio Oro Verde di Bottidda, Asd Antodav di Bottidda.

salto ostacolisalto ostacolisalto ostacoli