Quartu. Tre denunce per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Due operazione della Polizia di Stato ha portato a tre denunce nei confronti di tre giovani incensurati.

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà, in due distinti interventi, tre giovani incensurati, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il primo episodio si è verificato la scorsa notte quando un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Quartu Sant’Elena, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, ha fermato, in Via Monreale, un’autovettura con a bordo due persone.

Nel corso delle verifiche i poliziotti hanno rinvenuto 17 bustine contenenti marijuana per un peso di circa 13 grammi e, dalla successiva perquisizione domiciliare nell’abitazione di uno dei due ragazzi, i poliziotti hanno rinvenuto altri 23 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e la somma di 800 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

L’altro episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri quando un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato, nel transitare in Via Pardinas a Quartu, ha notato un giovane sospetto procedendo al controllo dal quale è emerso che lo stesso era in possesso di 15 grammi di hashish.