Olzai. Carnevale di Barbagia: sfilate maschere tradizionali del Bim Taloro

Più informazioni su

Sarà Olzai il teatro della Sfilata delle maschere tradizionali organizzata dal Bim Taloro per il Carnevale di Barbagia 2019.

L’evento avrà luogo domenica 10 marzo a partire dalle ore 16. Protagonisti saranno S’Urtzu e Sos Colonganos di Austis, Urthos e Buttudos di Fonni, Mascheras Limpias di Fonni, Tumbarinos di Gavoi, Associazione Sa Teula di Lodine, Mamuthones e Issohadores di Mamoiada, Sos Balladores di Ollolai, Su Bundhu di Orani, Sos Corraios di Paulilatino, Su Sennoreddu e S’Iscusorzu di Teti, Su Coli Coli di Tonara e i padroni di casa Maimones, Murronarzoes e Intintos di Olzai.

Sos Intintos, figure chiave del mercoledì delle ceneri, sono vestiti con zippone antalera, hanno il viso annerito dalla fuliggine e vanno in giro come vedove in lutto per la morte del carnevale.

Sos Murronarzos sfilano in coppia, indossano abiti in orbace e campanacci, si imbrattano il viso con il sughero bruciato e indossano maschere di legno dalle fattezze suine.

Sos Maimones sono mezzo uomini e mezzo fantocci dalle fattezze femminili. Hanno quattro braccia e quattro gambe e, simulando un rapporto fra uomo e donna, personificano la fertilità umana.

Le maschere vanno di casa in casa accompagnate da su Portedore, unico personaggio a viso scoperto che garantisce per gli altri.

Album di default

 

Più informazioni su