Grande vittoria del GSD Key Estate Porto Torres nel derby sardo

Più informazioni su

Super vittoria del GSD Key Estate Porto Torres nel derby sardo della Serie A di basket in carrozzina.

La squadra allenata da coach Lamine Sene si è imposta con il punteggio di 73-57 sulla DinamoLab Sassari, nel match valevole per il quarto turno di ritorno del massimo campionato nazionale. Dopo tre quarti di gara sostanzialmente equilibrati, la Key Estate ha preso il largo a suon di attenta difesa e spettacolari contropiede.

Dopo un primo botta e risposta, è il GSD a provare ad andar via. Mosler e Bandura prendono per mano i biancoblù turritani e, a 4’41” dalla prima sirena il tabellone dice 10-4 per i padroni di casa. DinamoLab arma l’artiglieria pesante e, con le triple di Raimondi e Spanu, si riporta a ridosso di Puggioni e compagni (10-12). Mosler e Filipski dilatano nuovamente le distanze, ma gli ospiti non mollano e chiudono la frazione con due canestri consecutivi di Raimondi, per il 16-16.

DinamoLab passa a condurre nella seconda frazione, con un gioco da tre punti di Butkevicius ed un canestro di Spanu (21-16), ma il GSD è prontissimo a replicare con Filipski e Mosler. Le due squadre procedono a braccetto, poi un’altra tripla di Raimondi, che non nasconde la “gioia dell’ex”, porta Sassari sul +4, 26-22. Ma l’ottimo Bandura ricuce immediatamente il piccolo strappo e si torna in parità, sul 26-26. Botta e risposta tra le due formazioni e si va negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 32-32.

Andamento “a elastico” nel terzo periodo. Il GSD firma un mini-break di 6-0 con Bandura e Falchi, poi Sassari si riavvicina e successivamente Porto Torres allunga nuovamente (46-41 a 3’44” dalla terza sirena). Gomez e Serio firmano poi il sorpasso, sul 47-46, mentre è ancora Bandura a chiudere il quarto sul 48-47 per i padroni di casa.

Ultimi 10′ con la Key Estate che serra le maglie difensive. Una serie impressionante di ripartenze in contropiede, con conseguenti finalizzazioni di Mosler (doppia-doppia da 30 punti e 16 rimbalzi per lui) e Bandura, regala spettacolo e chiude virtualmente il match nel giro di 5′. La DinamoLab non trova più il bandolo della matassa e la ciliegina sulla torta è, poi, la tripla di Filipski a 2’09” dalla fine del match (69-53).

GSD KEY ESTATE PORTO TORRES – DINAMOLAB SASSARI 73-57 (16-16, 16-16, 16-15, 25-10)

GSD KEY ESTATE PORTO TORRES (34/57, 1/3, 2/2 T.L.) – Filipski 13 (4/6, 1/2, 2/2 t.l.), Bandura 18 (9/17, 0/1), Mosler 30 (15/21), Jimenez Gonzalez, Puggioni 2 (1/3), Veloce, Ziki, Elia n.e., Falchi 10 (5/8), Canu (0/2 da 2). All. Sene

DINAMOLAB SASSARI (22/46, 4/12, 1/6) – Spanu 7 (2/11, 1/2), Raimondi 13 (2/2, 3/9), Butkevicius 5 (2/4, 1/1 t.l.), Gomez 28 (14/21, 0/1, 0/5), Serio 4 (2/8), Gaias n.e., Caiazzo. All. Raimondi

Più informazioni su