Genitori Renzi, Salvini: “Nulla da festeggiare”. Berlusconi: “Paese incivile”

 Genitori Renzi: Salvini, niente da festeggiare

“Niente da festeggiare”: cosi’ il vicepremier Matteo Salvini ha commentato la notizia degli arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi, Tiziano Renzi e Laura Bovoli, a margine di un comizio a Sassari.  “Non festeggio per gli arresti e non commento le sentenze”, ha detto Salvini ai microfoni di Tg2post, “altri vorrebbero vedermi sotto processo domani mattina quando ho solo difeso gli interessi del mio Paese, pero’ io non ho niente da commentare. Io festeggio quando si arrestano i mafiosi, i ladri, i terroristi, i delinquenti. Se arrestano i genitori di un mio avversario politico non festeggio”.

advertisement

RENZI: BERLUSCONI, ‘IN UN PAESE CIVILE CERTE COSE NON ACCADREBBERO’

“Sono cose che in un paese civile non accadrebbero”. Lo dice Silvio Berlusconi a Quarta Repubblica, parlando dell’arresto dei genitori di Matteo Renzi.  “Credo che” Renzi “umanamente sia molto addolorato e che pensi che se lui non avesse fatto politica questo non sarebbe accaduto”. Cosi’ Silvio Berlusconi a Quarta Repubblica parla dell’arresto ai domiciliari dei genitori di Matteo Renzi.

Fonte: www.affaritaliani.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here