Sarule. Auto caduta nella scarpata con all’interno un 65enne

Sarule, i Carabinieri, individuano un auto caduta in una scarpata con all’interno il conducente ferito. Durante lo scorso fine settimana le centrali Operative dei Carabinieri hanno attivato le ricerche di un commerciante residente a Fonni.

Un uomo di 65anni residente a Fonni, verso le ore 20:00 del 29 dicembre 2018, a bordo della propria autovettura, lasciava la città di Oristano per ritornare a casa. La famiglia preoccupata in quanto non vedendolo più rientrare e non avendo più notizie, dava l’allarme.

Immediate le ricerche da parte dei Carabinieri e diramate alle numerose pattuglie già predisposte per il piano sicurezza per le festività di fine anno. La ricerca, non facile, riguardava diverse statali e strade provinciali del territorio nuorese dal momento che non vi era certezza dell’itinerario percorso dall’uomo.

Solo verso le ore 00:10 del 30 dicembre 2018, l’autovettura del commerciante, veniva individuata da una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ottana sul fondo di una scarpata, in una posizione difficilmente visibile, circa 20 metri sotto al livello stradale, al km 2+800 della S.P. 17 in agro di Sarule.

Il malcapitato, presumibilmente a causa di un colpo di sonno aveva perso il controllo dell’auto ed era fuoriuscito dalla sede stradale andando a terminare la corsa in fondo al dirupo.

I militari intervenuti scendevano lungo la scarpata e, dopo aver constatato che il conducente era ancora all’interno dell’abitacolo cosciente ma visibilmente ferito tanto che non riusciva a muoversi, chiedevano l’intervento dei sanitari del 118 e di una squadra dei Vigili del Fuoco. Le operazioni di soccorso terminavano verso le ore 2:00 circa.

A causa dei traumi subiti il 65enne non era riuscito a prendere il proprio telefono cellulare per chiamare i soccorsi e fornire la propria posizione. Veniva pertanto trasportato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Nuoro e ivi ricoverato dopo aver trascorso alcune ore all’addiaccio all’interno dell’abitacolo prima di essere stato ritrovato dai Carabinieri.

In conseguenza del sinistro il conducente riportava diverse fratture e l’auto ingentissimi danni per il volo compiuto e per essersi ribaltata. L’unica fortuna per il commerciante è stata quella di essere stato presto individuato dai Carabinieri e di aver potuto ricevere i soccorsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here