Gallipoli. Al Caroli Hotels un Open Space per il Digital Training

Caroli Hotels al Bellavista Club promuove un Open Space dedicato al Digital Training dedicato al campo delle tecnologie applicate al turismo.

Un villaggio digitale per aspiranti imprenditori. Si chiama Caroli Hotels Open Space l’area destinata all’interno del Bellavista Club di Gallipoli che il network alberghiero salentino mette a disposizione di nuovi attori nel campo delle tecnologie applicate al turismo. Con l’obiettivo di favorire la nascita e il consolidamento di giovani imprese capaci di innovare il profilo produttivo del panorama economico locale, Caroli Hotels allarga gli orizzonti verso l’innovazione 4.0 dalla robotica all’intelligenza artificiale, dal telelavoro alla telemedicina per dializzati.

“Questa nuova opportunità per i giovani salentini si innesta nell’ambito del programma di attività di Caroli Hotels per il territorio – dichiara il direttore generale Attilio Caputo- con cui diamo il nostro contributo allo sviluppo della penisola tra due mari. Con questa call intendiamo promuovere la diffusione della cultura collaborativa tra i giovani provenienti da settori professionali differenti, poiché crediamo che la condivisione di spazi e strumenti tecnologici potrà incentivare anche lo scambio di conoscenze ed esperienze, favorendo la nascita di un vivaio di idee per lo sviluppo.

Digital TrainingL’hardware della Apple con Iphone, IPad, Mac Book, Apple Tv, Apple Watch, Home Pod ed i software della casa di Cupertino saranno privilegiati nell’ambiente di coworking affidato alla direzione di Mario Caputo e Luca Caputo con la supervisione digitale di Gianluca Monaco, il coordinamento dello sviluppo di Gennaro Petillo e quello per la programmazione informatica e la cybersecurity di Roberto Orlando. Completano il team a supporto di quanti vorranno condividere le proprie idee Martina Markowicz, Ambre Zompì, Maria Grazia Rizzo, Roberto Rocca, Matteo Natali e Salvatore Mangia con competenze che spaziano dalla grafica, alla creazione di musica elettronica, al marketing, alla ricerca semantica, alla web tv, all’intelligenza artificiale ed alle riprese videofotografiche con drone.

advertisement

Con gestionali dedicati per la building automation, l’uso sul litorale di robot pulisci spiaggia, la digitalizzazione dell’archivio storico aziendale, l’inserimento del qr code dinamico sui mezzi di comunicazione, il monitoraggio con sensori multiparametrici di alcune aree pinetate, la monetica gestita da card con microchip, la gestione dei pagamenti con ApplePay, Caroli Hotels ha da sempre prediletto il rapporto con le nuove tecnologie ed intende proseguire su questa strada anche con il partenariato della Scuola di Robotica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here