Dorgali. Controlli nelle scuole per contrastare gli stupefacenti

Più informazioni su

Con il nuovo inizio dell’anno scolastico, sono ripresi i controlli dell’Arma dei Carabinieri agli studenti degli istituti superiori al fine di contrastare l’uso delle sostanze stupefacenti tra i più giovani.

stupefacentiL’ultimo in ordine temporale è stato effettuato ieri mattina intorno alle 8:00 nei pressi delle scuole superiori di Siniscola, dove i Carabinieri delle Stazioni di Dorgali e di Siniscola hanno fermato un pullman di linea, che stava accompagnando i ragazzi. Grazie al supporto dei militari della squadriglia di Iloghe e di un’unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, sono stati controllati tutti i ragazzi e l’abitacolo dell’autobus.

Nella circostanza sono stati ritrovati dagli uomini dell’Arma, 20 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, gettati a terra da qualcuno dei ragazzi.

Lo stupefacente è stato recuperato e sequestrato dai Carabinieri, che procederanno alla sua distruzione.

L’evento conferma però quanto sia ormai diffuso l’uso di droghe tra i più giovani e di come gli adolescenti si possano avventurare troppo presto in ambiti pericolosi, come lo è quello della compravendita di sostanze stupefacenti.

L’Arma dei Carabinieri continuerà nell’azione di controllo e contrasto del fenomeno, collaborando anche con tutte quelle organizzazioni, che si prefiggono l’obiettivo di limitare l’uso di sostanze stupefacenti tra i ragazzi.

Più informazioni su