Al Conservatorio di Cagliari “A Manuel 10 anni dopo”

Più informazioni su

Al Conservatorio Statale di Musica di Cagliari, si terrà lunedì 15 ottobre 2018 la manifestazione in memoria dell’oboista Emanuele Bellinato

Nella magica atmosfera dell’Auditorium del Conservatorio Statale di Musica di Cagliari, uno dei più importanti luoghi della musica colta in Sardegna, si terrà lunedì 15 ottobre 2018 la manifestazione “A Manuel 10 anni dopo” in memoria dell’oboista Emanuele Bellinato, scomparso 10 anni fa.

La manifestazione, che avrà inizio alle ore 18.00, vedrà protagonisti l’Ottetto di fiati del Conservatorio diretto dal Maestro Luigi Muscio, l’Oboe Ensemble del Conservatorio con i musicisti Luigi Lai (launeddas) e Marcello Floris (chitarra) diretti dal Maestro Mario Frezzato e la Wind Orchestra Porrino (Complesso Orchestrale di fiati e percussioni “Ennio Porrino” di Elmas) che proporrà il concerto “Wind Orchestra in Concert” con i solisti Pasquale Iriu (clarinetto), Edoardo Fanni (Oboe), Ambrogio Pili (Euphonium), Marco Argiolas (Sax Soprano), Luigi Lai (Launeddas) e Marianna Orrù (Mezzo Soprano) diretti dai Maestri Ignazio Perra e Francesco Pittau.

La manifestazione in argomento è prodotta dal Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari (nell’ambito della propria produzione artistica e musicale) e dall’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas (nell’ambito del progetto “Suoni e Voci per l’Isola” e della produzione, distribuzione e circuitazione concertistica programmati per l’anno 2018 con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna) anche in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Mons. Saba” di Elmas e con il Comune di Elmas.

L’iniziativa si prefigge di divulgare il genere musicale colto e sinfonico (con brani composti e/o arrangiati per ensemble di fiati e per wind orchestra) fra un pubblico di diversi ambiti e fasce d’età, favorendo la promozione e la diffusione (anche nei luoghi dell’alta formazione artistica e musicale) e la conoscenza più approfondita delle potenzialità timbrico – espressive dei gruppi cameristici e orchestrali di fiati e percussioni, attraverso un repertorio (che veda anche la partecipazione di solisti di indubbia valenza artistica ed esecutiva) adatto sia a soddisfare i cultori e gli appassionati di questa tipologia esecutiva, sia a catturare l’attenzione dello spettatore che si avvicina per la prima volta a proposte musicali di questo genere.

L’intento è anche quello di far apprezzare un organico in continua crescita qualitativa ed espressiva, come la wind orchestra, e di valorizzarne gli aspetti più significativi mettendone in risalto la concretezza dell’entità artistico-culturale-musicale e la capacità di produrre esecuzioni di alto e intenso valore espressivo.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Più informazioni su