Bari Sardo. Ordigno esplosivo messo in sicurezza dai Carabinieri

Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Bari Sardo, allertati da un cittadino, hanno reperito in via Tortolì, un ordigno esplosivo rudimentale costituito da un tubo metallico.

I militari della Stazione di Bari Sardo hanno prima messo in sicurezza l’area e hanno richiesto l’immediato intervento dei Carabinieri artificieri anti sabotaggio dello Squadrone “Cacciatori di Sardegna” di Abbasanta che hanno sequestrato e messo in sicurezza l’ordigno.

I militari dell’Arma, accorsi sul luogo del ritrovamento, hanno effettuato un accurato sopralluogo alla ricerca di tracce utili per verificarne la provenienza.

Sono in corso le indagini relativamente alle ragioni per cui sarebbe stato lasciato l’ordigno.