Lega Nord Sardegna risponde al sindaco di Sassari Sanna

” Colpa di Salvini” pare che sia diventato lo spot Nazionale dei politici del PD”. “Anche in Sardegna di tanto in tanto, più che altro per cercare di coprire le mancanze delle proprie azioni politiche o delle proprie decisioni, si addossano responsabilità al Ministra dell’Interno Salvini”. “I fallimenti sono sotto gli occhi di tutti, sostengono i dirigenti della Lega, e il Pd non si riesce a contenere le disastrose conseguenze, con l’evidente intento di recuperare i consensi perduti, che ormai si contano sulle dita di una mano”.

“Gli amministratori e militanti di sinistra, per coprire le loro pecche, utilizzano il Ministro e Vice Premier Salvini come capro espiatorio”. “A tal proposito anche il Sindaco PD di Sassari, Sanna, continuano gli esponenti della Lega, Giagoni, Manca e Nurra, ha dichiarato ultimamente: ” Salvini semina odio e questo è il risultato”, riferendosi ai post violenti e di incitazione all’odio che dei suoi compaesani hanno pubblicato su Facebook sulla questione scottante dei nomadi che vede protagonista proprio la città di Sassari”.

“C’è da chiedersi, aggiungono, se il Sindaco abbia di fatto censito tutte quelle persone che inveivano contro i nomadi, chiedendo loro se fossero fans del Ministro oppure se fossero, molto più probabilmente, degli idioti da tastiera senza bandiera o colore politico”.

advertisement

“Noi della Lega Salvini Premier Sardegna, condanniamo, come sempre abbiamo fatto, tutti gli atti di violenza, anche scritti, contro qualsivoglia etnia e popolazione, noi siamo per l’uguaglianza e per il rispetto delle regole. Tutti punti fondamentali che si possono trovare nel programma del nostro partito”.

“E’ ora di finirla di citare il Ministro dell’Interno, solo ed unicamente per fomentare odio nei suoi confronti e incolparlo delle proprie mancanze facendo disinformazione”.

“A nostro avviso, concludono, il “borgomastro ” sassarese dovrebbe occuparsi di più delle realtà della sua comunità, cercando di preservare le minoranze lavorando sulla legalità, che tutti sono tenuti a rispettare e dando risposte chiare a chi è costretto a vivere dentro baracche fatiscenti in mezzo al degrado, senza alimentare sterili congetture con slogan triti e ritriti che sembrano un disco rotto”.

“Più fatti e meno parole per un futuro migliore di tutti i sassaresi nella legalità ed il rispetto delle leggi”.

Coordinatore Area Nord Ovest Sardegna Lega Ignazio Manca

Coordinatore Nord Sardegna Lega Giovanni Nurra
Vice Commissario Sardegna Lega Dario Giagoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here