Registrata nuova spacialità agroalimentari italiana: il «Marrone di Serino»

La commissione europea, visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, visto il regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 novembre 2012, sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari , in particolare l’articolo 52, paragrafo 2, considerando quanto segue: A norma dell’articolo 50, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (UE) n. 1151/2012, la domanda di registrazione della denominazione «Marrone di Serino»/«Castagna di Serino» presentata dall’Italia è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Marrone Con il riconoscimento di due nuovi prodotti, IGP l’Italia vede ulteriormente confermato il primato europeo delle denominazioni tutelate: oggi possiamo infatti contare su 173 prodotti nazionali iscritti nel registro europeo delle Dop e delle Igp e i produttori Campani di qualità diventano leader riconosciuti da tutto il mondo.

advertisement

La crescita continua del numero di Dop e Igp italiane e campane riconosciute dall’Unione europea, è una dimostrazione del nostro impegno nella tutela delle produzioni pregiate e un riconoscimento dell’attenzione con cui si guarda alla difesa della qualità e della tipicità.

Appena le condizioni istituzionali ce lo consentiranno, sulla valorizzazione dei prodotti di qualità campani e meridionali, tutela dei consorzi di produttori e tutela del consumatore,  sarà organizzato un seminario, per creare una rete e mettere a sistema tutte le realtà produttive dell’agroalimentare del territorio.

Lo ha detto il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura Ambiente Agroalimentare e Turismo, Rosario Lopa, commentando la notizia dell’iscrizione dei prodotti campani nel registro comunitario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here