Lecce. Pensionato spara ai vicini: tre morti

Più informazioni su

Ieri sera verso le 23 in provincia di Lecce nel comune di Corsi, un 57enne del posto ha ucciso tre persone.

L’uomo ha atteso il rientro a casa dei vicini e ha esploso nei loro confronti diversi colpi di pistola, colpendo un pensionato 63enne, la moglie e il figlio di 35 anni. Con loro c’era la sorella della donna, morta in ospedale.

I due uomini, invece, sono morti sul colpo. La moglie del pensionato è stata ricoverata nell’ospedale di Tricase con una prognosi di 15 giorni.

Sembra che la causa del triplice omicidio sia da attribuire a futili motivi, legati a problemi di vicinato. A bloccare, disarmare e arrestare l’omicida, che non ha opposto resistenza, è stata una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Maglie.

Più informazioni su