Il Cannonau Riserva 2015 premiato con i Tre Bicchieri Gambero Rosso nella Guida Vini d’Italia 2019

Il vino della Cantina Santa Maria La Palma ha ricevuto uno dei più importanti riconoscimenti nazionali.

Cannonau Riserva

Ottime notizie per la Cantina Santa Maria La Palma: il suo Cannonau Riserva 2015 ha ricevuto i prestigiosi “Tre Bicchieri” nella Guida Vini d’Italia 2019, a cura del Gambero Rosso. I Tre Bicchieri Gambero Rosso rappresentano uno dei riconoscimenti più importanti del mondo dell’enologia italiana, assegnati ogni anno ai vini indicati di qualità eccellente.

Il comitato che ha premiato il vino della cantina di Alghero ha sottolineato il gusto originale di questo Cannonau, definendolo “buonissimo”, mettendo inoltre in evidenza il ruolo delle cantine cooperative, capaci di proporre dei vini molto ben fatti e dal vantaggioso rapporto qualità prezzo, a conferma di come attualmente le cantine cooperative riescano a fare della diversità dei terreni coltivati un importante valore aggiunto.

advertisement

Il Cannonau Riserva della Cantina Santa Maria La Palma è un Cannonau di Sardegna DOC prodotto da uve coltivate nei vigneti storici di Guardia Grande, Villassunta e Porto Conte.Le uve vengono selezionate a mano tramite un’attenta vendemmia manuale per poi essere poste a macerare a temperature controllate. Il vino prosegue il suo percorso di maturazione in botti di rovere e barriques, che donano al prodotto finale un gusto elegante, robusto e armonioso, esaltato dall’affinamento finale eseguito in bottiglia.

Cannonau RiservaI Tre Bicchieri, che succedono ad altri premi recenti come la Medaglia D’Oro al Berliner Wine Trophy ela Medaglia d’Argento all’Asia Wine Trophy, confermano il grande valore e la vocazione di un territorio come quello del Nord Sardegna e di Alghero, nel quale il Cannonau riesce a esprimere il suo potenziale, presentando tante sfaccettature differenti da valorizzare.

L’azienda comunica di essere particolarmente felice e orgogliosa per questo importante riconoscimento, frutto dell’attento e costante lavoro dei soci, che curano quotidianamente i 700 ettari di vigneti, unito al lavoro di tutti i dipendenti e collaboratori della cooperativa.
L’ottimo risultato premia il grande lavoro di squadra e la grande dedizione e amore per questo territorio che esalta le caratteristiche delle uve.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here