GdF Cagliari: operazione per il contrasto allo spaccio e alla diffusione di sostanze stupefacenti

Più informazioni su

Sequestrati 48,37 grammi di hashish, 21,9 grammi di marijuana, 40 ml di metadone. 3 soggetti segnalati alla prefettura, 1 denunciato all’autorità’ giudiziaria.Durante le quotidiane attività’ di controllo economico del territorio, con particolare indirizzo al contrasto, allo spaccio e alla diffusione delle sostanze stupefacenti, le fiamme gialle del comando provinciale di Cagliari, con lo specifico impiego delle unità cinofile, hanno effettuato, nelle ultime ore, diversi interventi.

A Cagliari, presso la stazione degli autobus, i finanzieri hanno rinvenuto, lungo il marciapiede, abbandonato da ignoti, un involucro di plastica contenente 3,57 grammi di hashish.

Presso il porto del capoluogo, le fiamme gialle hanno dapprima rinvenuto sulla banchina del molo sabaudo, un involucro abbandonato da ignoti contenente 2,8 grammi di hashish e successivamente controllato due cittadini italiani, classi 1971 e 1975, trovati in possesso, il primo, di 3,1 grammi di hashish e 0,3 grammi di marijuana ed il secondo di 0,5 grammi di marijuana e di un flacone contenente 40 ml di metadone.

Allo scalo aeroportuale di Cagliari-Elmas, un cittadino spagnolo classe 1982, proveniente da Barcellona, è stato trovato in possesso di 25,2 grammi di hashish.

In città, nell’ambito dei servizi svolti in prossimità degli istituti scolastici nel quartiere Is Bingias-Terramaini le fiamme gialle hanno rinvenuto 21,1 grammi di marijuana abbandonati da ignoti in un cespuglio all’interno di un parco cittadino.

A Cagliari, nel quartiere san Michele, i baschi verdi hanno fermato e denunciato all’autorità’ giudiziaria un soggetto italiano, classe 1987, trovato in possesso di una pipetta per fumare il crack e di 13,7 grammi di hashish, suddivisi in tre involucri che lo stesso aveva abilmente occultato all’interno di una cassetta contenente i contatori della rete idrica. abbanoa.

Tutte le sostanze stupefacenti sono state sequestrate e gli assuntori segnalati alla prefettura.

Con quest’ultimo intervento, sale a 300 il numero dei soggetti segnalati alla prefettura per possesso di sostanze stupefacenti dal primo gennaio 2018, mentre sono 16 quelli denunciati alla locale autorità giudiziaria.

Più informazioni su