Al via la terza edizione del Porto Cervo Star Tennis Classic

Porto Cervo, Rusedski, Santoro, Vinci e Santangelo in campo oggi dalle 16

Parte oggi in Costa Smeralda la terza edizione del Porto Cervo Star Tennis Classic: questo pomeriggio, dalle 16, quattro leggende della racchetta si sfideranno sui campi del Cervo tennis club.

L’evento, a ingresso libero, è organizzato da Marriott Costa Smeralda, che gestisce gli alberghi Cala di Volpe, Cervo, Romazzino e Pitrizza per conto di Qatar Holding. Roberta Vinci, Mara Santangelo, Greg Rusedski e Fabrice Santoro saranno i protagonisti dell’esibizione che proseguirà e si concluderà domani pomeriggio. Porto Cervo Star Tennis Classic è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa che si è svolta all’hotel Cala di Volpe, e a cui hanno partecipato anche i giocatori.

“Porto Cervo Star Tennis Classic è una delle manifestazioni Marriott Costa Smeralda che si ripete negli anni e fa parte di una strategia più ampia che tende a creare interesse e domanda anche nelle stagioni di spalla – spiega Franco Mulas, Area manager Marriott Costa Smeralda – relativamente al segmento turistico legato allo sport, abbiamo in serbo molte novità per il prossimo anno: organizzeremo alcune academy che si svolgeranno durante i mesi estivi”. L’esibizione delle leggende del tennis è stata organizzata in collaborazione con Smeralda Tennis Sport Management.

advertisement

Grande curiosità, da parte degli appassionati, per l’esibizione di Roberta Vinci: la fuoriclasse pugliese si è ritirata dal circuito Wta la scorsa primavera. “Questa sarà la mia prima volta, a tutti gli effetti, da ex tennista. E lo farò affrontando dei colleghi di assoluto livello. Sono molto contenta, anche perché è la prima volta che vengo a giocare qui a Porto Cervo: il posto è magnifico e l’atmosfera è bellissima”.

Fabrice Santoro, tennista francese, doppista eccezionale, ha partecipato a tutte le edizioni del Porto Cervo Star Tennis Classic: un po’ per questo motivo, un po’ per la sua capacità di interagire con i fans, è l’idolo indiscusso del pubblico locale. “Sono l’idolo dei fans perché perdo sempre – scherza Santoro – ma questo non ha importanza, ciò che conta è divertirsi. Gli hotel, poi, sono straordinari”.

Greg Rusedski, canadese naturalizzato britannico: “Sono venuto in Costa Smeralda anche l’anno scorso, sempre all’interno di questa iniziativa, e mi sono trovato benissimo. Tra l’altro, essendo un giocatore di golf, ho voluto testare il fantastico percorso del Pevero golf club”.

Mara Santangelo, eccellente ex tennista laziale, frequenta ogni estate i campi del Cervo Tennis Club: “Sono una local, ormai. Ho iniziato a collaborare con la scuola del Tennis Club, sostengo e supporto le iniziative che si svolgono qui: è un posto eccezionale, dove si possono organizzare grandissime manifestazioni”.

Oggi, a partire dalle 16, inizieranno le esibizioni con un set singolo femminile, un set singolo maschile e un doppio misto. Domenica 30 settembre, sempre dalle 16, si disputerà il doppio misto a coppie incrociate. Per il pubblico della Sardegna si tratta di una occasione unica per poter rivedere in campo quattro fuoriclasse che hanno scritto la storia del tennis mondiale. L’accesso ai campi del Cervo Tennis Club sarà completamente gratuito.

I quattro partecipanti

Fabrice Santoro: francese, nato nel 1972, è stato numero 17 al mondo nel 2001 e ha vinto 6 tornei dell’Atp nel singolare. Eccellente doppista, ha vinto 22 tornei tra cui 2 Slam in Australia, gli Internazionali di Roma e la Tennis masters cup. Ha partecipato alle prime due edizioni del Porto Cervo Star Tennis Classic ed è già un beniamino del pubblico in Costa Smeralda.

Greg Rusedski: canadese naturalizzato britannico, classe 1973, ha vinto 15 tornei Atp, un Paris Masters e una Grand Slam Cup, battendo in finale Pete Sampras. È stato numero 4 al mondo, nell’ottobre del 1997. Rusedski è stato un eccezionale battitore: quasi impossibile rispondere a una sua prima di servizio, soprattutto sulle superfici veloci.

Roberta Vinci: nata nel 1983 a Taranto, numero 7 al mondo della classifica Wta nel maggio 2016, ha vinto tutti i tornei dello Slam in doppio con Sara Errani. Ma ha disputato alcuni anni di altissimo livello anche nel singolare.  Memorabile soprattutto l’edizione 2015 degli Us Open: la Vinci sconfisse tutte le avversarie (compresa la numero uno al mondo Serena Williams) fino ad approdare in finale contro Flavia Pennetta. Le due italiane diedero vita a una partita indimenticabile, rimasta nella storia dello sport mondiale, conclusasi con la vittoria della Pennetta.

Mara Santangelo: nata nel 1981 a Latina, è stata una fortissima doppista, la prima italiana ad ottenere un titolo del Grande Slam in doppio, nel 2007 al Roland Garros di Parigi. Ha vinto 9 tornei nel singolare e 23 in doppio, è stata numero 27 della classifica Wta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here