A Oristano l’incontro dibattito sull’80esimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali

Più informazioni su

Organizza l’importante incontro, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia provincia di Oristano in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano

L’iniziativa, in programma sabato 29 settembre, si svolgerà in due momenti: la mattina nell’aula magna del Liceo Scientifico Mariano IV e di pomeriggio nella Sala consiliare del Comune di Oristano a Palazzo degli Scolopi.

“Sarà un incontro importante per riflettere su un tema più che mai di attualità: razzismo e discriminazioni – osserva il Presidente dell’ANPI di Oristano Carla Cossu -. 80 anni fa il nostro Paese si macchiava della vergogna incancellabile delle leggi razziali.

Oggi, proprio perché la memoria batte nel cuore del futuro (e anche del presente), proponiamo una riflessione su quell’evento drammatico che contribuì alla SHOAH. Ne parleremo con Carla Nespolo (già insegnante e parlamentare), che un anno fa è stata eletta Presidente nazionale dell’A.N.P.I., primo presidente donna dell’associazione e prima donna a ricoprire questo incarico”.

Programma
Ore 10.30 – Aula Magna del Liceo Scientifico Mariano IV
Saluto della Dirigente Scolastica Donatella Arzedi e del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna
Carla Nespolo, Presidente Nazionale ANPI: “Le leggi razziali del 1938: un monito dal passato per il nostro presente”
Dibattito

Ore 18,00 – Sala Consiliare del Comune di Oristano
Saluto del Sindaco Andrea Lutzu e dell’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna

Carla Nespolo, Presidente Nazionale ANPI: “1938-2018: il Dettato Costituzionale contro razzismo e discriminazioni”
Dibattito

Introduce Carla Cossu, ANPI Provincia di Oristano
Coordina Vincenzo Calò, Responsabile Area Sud ANPI

 

Più informazioni su