Cagliari. Intensificati dalla Polizia di Stato i servizi di controllo del territorio

E’ sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato di Cagliari che, con l’arrivo della stagione estiva, ha intensificato i servizi di controllo del territorio anche in questo Capoluogo al fine di contrastare ogni forma di criminalità e di azione predatoria.

Durante questo fine settimana il dispositivo operativo è stato rinforzato con l’invio in questa provincia di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna di stanza ad Abbasanta.

Nella mattinata di sabato 4 agosto, nella centrale Via Tuveri un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine, ha notato l’atteggiamento sospetto degli occupanti di un’autovettura, tre giovani cagliaritani, ed ha proceduto al loro controllo.

All’atto della verifica, uno dei giovani, identificato poi per CONTINI Alberto, 26enne di Cagliari, con precedenti di polizia, scendeva dall’auto tentando di allontanarsi ma è stato subito fermato e controllato.

Cagliari, Polizia, Stato, controllo, territorioNelle tasche dei pantaloni sono stati trovati, occultati, 5 involucri termosaldati contenenti COCAINA per un peso di gr. 3,264, 3 bustine contenenti KETAMINA per un peso di gr. 22,700, HASHISH per un peso di gr.37,65, un bilancino di precisione e la somma di euro 550 suddivisa in banconote di vario taglio.

Inoltre, all’interno dell’auto è stato rinvenuto un contenitore in vetro contenente KETAMINA per un peso di gr. 80,47.

Contini è stato, quindi, tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti e sarà processato nella mattinata odierna con rito per direttissima mentre gli altri due giovani sono stati denunciati in stato di libertà per lo stesso reato.