Scientology: iniziative contro la droga in tutta la Sardegna

Più informazioni su

Liberiamo la Sardegna dalla droga.

droga

Per qualcuno potrebbe sembrare un semplice slogan, per qualcun altro un sogno idealistico e irraggiungibile. Per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology è una meta che si sono prefissi oltre 20 anni fa, quando la Fondazione ha iniziato le sue attività a Los Angeles, e che non ha mai smesso di perseguire, raggiungendo con il messaggio di vivere liberi dalla droga centinaia di milioni di persone in oltre 130 nazioni.

Naturalmente da questo progetto non poteva essere esclusa la Sardegna e un gruppo di volontari lo hanno fatto loro, creando in tutta l’isola un movimento che ha coinvolto decine di persone e centinaia di commercianti in località sparse in tutto il territorio regionale, impegnate quotidianamente in quella che potremmo definire una vera e propria crociata contro lo spaccio e il consumo di droghe.

Da Cagliari a Olbia, Sassari, Nuoro, Quartu Sant’Elena, ma passando anche per i centri minori come Decimomannu, Fordongianus, Palau e Luogosanto, anche questa settimana migliaia di libretti informativi “la verità sulla droga” passeranno di mano informando migliaia di persone sulle VERE conseguenze che le droghe provocano al corpo e alla mente di chi ne fa uso, confutando le BUGIE che spacciatori e “illuminati” di turno mettono in giro ad arte, per confondere i giovani e farli entrare in un mondo nel quale l’unica certezza è l’incertezza del futuro.

Aveva visto bene il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard quando, individuando le droghe come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, invitava a lavorare con il massimo impegno affinchè si mettesse fine al massacro delle giovani generazioni attraverso le droghe. I volontari di Scientology e di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga hanno fatto di questo invito un impegno costante.

Più informazioni su