Porto Torres. Scogliolungo, attività di sensibilizzazione ambientale con lo Sprar

I ragazzi ospitati a Porto Torres effettueranno lo spostamento della posidonia presente nella spiaggia

Un’iniziativa di attenzione all’ambiente e di integrazione è in programma domattina, dalle 8:30, nella spiaggia dello Scogliolungo. I ragazzi del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) effettueranno un’attività volontaria di spostamento della posidonia presente in una porzione del litorale. L’evento è aperto a tutti i cittadini.

«Gli utenti ospitati attraverso il progetto di accoglienza integrata, gestito egregiamente dal Gus, stanno dimostrando di aderire perfettamente ai percorsi di integrazione che prevedono attività di assistenza e orientamento. Nell’ambito dei percorsi d’inserimento – sottolinea l’Assessora alle Politiche sociali, Rosella Nuvoli – i ragazzi dello Sprar e gli operatori del Gus svolgeranno un’azione di attenzione verso il nostro ambiente e verso il territorio della nostra città, nella spiaggia dello Scogliolungo.

advertisement

È un bel segnale di condivisione delle esigenze manifestate a Porto Torres e questo ci dimostra che i ragazzi vogliono contribuire al bene della comunità che li ospita, anche diventando cittadini attivi». «Non si tratta naturalmente di un’azione di pulizia – aggiunge l’Assessora all’Ambiente, Cristina Biancu – perché la posidonia, come abbiamo più volte ribadito, non è un rifiuto. La giornata di domani sarà utile anche per sensibilizzare le persone su questo tema. Al momento la posidonia è presente in una porzione piuttosto contenuta della spiaggia: sarà possibile procedere allo spostamento perchè nei giorni scorsi siamo stati autorizzati dalla Regione.

I ragazzi hanno dato la loro disponibilità, la Multiservizi fornirà le attrezzature e qualunque cittadino potrà partecipare all’attività in spiaggia insieme agli utenti dello Sprar».

Il ritrovo è fissato per domani, giovedì 5 luglio, alle 8:30 sul litorale di Scogliolungo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here