Oristano: arrestate due persone per spaccio di droga

Intensificati i controlli in tutto il territorio della Compagnia di Oristano finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel capoluogo, nelle zone turistiche e nelle principali località marine e costiere.

Nella mattinata di ieri 06 luglio 2018 i Carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione di un 38 enne, disoccupato, residente nella borgata marina di Sa Rocca Tunda, del Comune di San Vero Milis. Il predetto all’esito della perquisizione domiciliare eseguita nei suoi confronti è stato tratto in arresto poiché trovato in possesso di più di mezzo kilogrammo di marijuana, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente ed una certa somma di danaro contante, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Nella decorsa notte, in Tramatza, invece un allevatore, 57 enne, del luogo è stato tratto in arresto poiché sorpreso mentre si dedicava alla cura ed alla coltivazione di una piantagione di marijuana nana (little dwarf autofiorente), celata in un fitto canneto e costituita da circa 250 piante, pronte alla raccolta. Al predetto è stata anche sequestrata un’ingente somma di danaro presunta provento dell’attività di spaccio. In questo caso l’arrestato è stato tradotto presso la casa di reclusione di Oristano – Massama.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here