Ittiri. Mercoledì 1 la Copagri Nord Sardegna presenta la conferenza “Quale futuro in sardegna per il comparto ovi-caprino”

Si profila una partecipazione numerosa di allevatori e agricoltori, Mercoledi 1 Agosto a Ittiri ore 10,30 presso la sala del Teatro Comunale in Via XXV Luglio, all’incontro organizzato dalla Copagri Nord Sardegna, per parlare del prezzo del latte di pecora e del futuro dell’intero comparto Ovi-Caprino in Sardegna.

Latte di pecora

Il luogo scelto, Ittiri sede di una delle più importanti Cooperative lattiero casearie del Nord Sardegna, la LAIT e il periodo che coincide con il termine della stagione delle produzioni del latte nell’anno 2018, rendono importante la tavola rotonda.

Molto attese, nel settore, sono le prime proiezioni delle produzioni dei formaggi pecorini ed in particolare del Pecorino romano Dop, di questa stagione, i prezzi di vendita del formaggio e le proiezioni sul mercato Americano, elementi determinanti per la quantificazione finale del prezzo a litro da pagare all’allevatore Sardo, elementi che oggi tutti vogliono sapere e capire. Ad oggi, nessuno ha organizzato un confronto pubblico e aperto fra più attori della filiera Ovi-Caprina.

advertisement

Ci ha pensato La Copagri del Nord Sardegna, che per l’occasione ha scomodato il Presidente Regionale Cirronis e il Vice Presidente Nazionale Alessandro Ranaldi della Copagri Roma, inoltre stati invitati come relatori Salvatore Palitta Presidente del Consorzio Pecorino Romano DOP, Pierluigi Pinna dell’ Industria Casearia di Thiesi, F.lli Pinna SPA, Tore Piana presidente del Centro Studi Agricoli e Vice Presidente di Copagri Nord Sardegna ed amministratori di Cooperative Lattiero Casearie. A fare gli onori di casa il Presidente della Copagri Nord Sardegna e ideatore della Tavola rotonda, l’Agronomo Paolo Ninniri, che terrà la relazione introduttiva.

Porterà i saluti dell’amministrazione comunale di Ittiri, l’assessore all’agricoltura Gianmario Cossu. L’incontro è aperto a tutti, si profila un importante giornata di confronto su un tema, quello del prezzo del latte di Ovi-Caprino, che in Sardegna vale circa 400 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here