Villamar. 16° raduno regionale Lambretta Club Sardegna

Il Lambretta Club Sardegna comunica che il 16° Raduno Regionale della Lambretta si svolgerà a Villamar nella giornata del 24 giugno 2018.

 Lambretta Club SardegnaLa manifestazione prevede l’incontro dei partecipanti presso la copertura Riu Cani in Via Cadello  a Villamar, a partire dalle 8,30; prosegue con la mostra statica delle Lambrette fino alle 10,30, e con la passeggiata da Villamar verso Las Plassas, proseguendo per  Barumini,  Tuili, Pauli Arbarei per concludersi con il pranzo presso il ristorante “La passeggiata” di Villamar. Seguiranno le premiazioni e i saluti rituali tra i soci del Lambretta Club Sardegna partecipanti.

Come quelli precedenti, anche in occasione del 16° raduno, il Lambretta Club Sardegna ha deciso di andare alla scoperta di nuovi territori e antiche tradizioni con la collaborazione della Pro Loco di Villamar e dei soci di Lunamatrona.

La passeggiata si svolgerà in Lambretta, moto storica nata nel 1947 a Lambrate, da cui prende il nome, nella periferia di Milano, da un’idea di Fernando Innocenti che la fece disegnare dagli ingegneri Pierluigi Torre e Cesare Pallavicino. Lo scooter ebbe immediatamente un grandissimo successo, tanto da essere prodotta in vari modelli e in vari paesi del mondo, come Argentina, Brasile, Cile, Colombia, India, Indonesia, Pakistan, Spagna e Turchia.

Tra le attività svolte dal Club nel corso dell’anno: la Befana in Lambretta con l’importante  beneficenza  a favore dell’ ANGSA, l’associazione persone autistiche; l’incontro, nella tappa in Sardegna, della coppia di italiani che hanno attraversato,  in sella ad una Lambretta 150 SX del 1969,  50 paesi lungo i cinque continenti (www.wildrideonlambretta.com) con circa 44.000 chilometri di strada percorsi; la partecipazione al raduno europeo svoltosi in Spagna dal 7 al 10 giugno che ha visto  la bandiera 4 mori sventolare con il gruppo più numeroso tra i Club regionali italiani partecipanti.

La nuova esperienza del Lambretta Club Sardegna sarà la provincia del Sud Sardegna  lungo il percorso delle strade del grano, con le spighe quasi pronte per la  mietitura, dei legumi e delle tradizioni contadine e culturali della Marmilla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here